Calcio a 5 Femminile

Giuliano, i gol frutto del lavoro di squadra. "Italcave, ora il periodo più intenso"

14.11.2018 13:10

Nel segno di un numero, il tre. Come i gol realizzati col Cagliari, i punti che hanno fatto morale e classifica prima di disputare le altre 3 gare, appunto, prima della sosta. L'Italcave Real Statte ha dato delle risposte a se stessa e ora cerca conferme contro Kick Off, Salinis e Napoli. Un solo match interno, due trasferte e poi lo stop che coinciderà con l'inizio del futsal mercato. Insomma tanti i temi che tutte le squadre di Serie A dovranno affrontare, così come le ioniche comunque serene alla ripresa della preparazione.

La felicità di Roberta Giuliano è stata tanta nell'ultima sfida alle isolane: la tripletta che ha consentito il successo al PalaCurtivecchi "è stata importante per tutta la squadra dopo il ko contro la Lazio. Bisognava reagire e vincere, cosa che è avvenuta anche con merito. Stiamo lavorando per rimanere attaccati al treno delle migliori in graduatoria e per questo dobbiamo continuamente metterci in discussione".

Un gol costruito grazie a un inserimento preciso e puntuale in verticale, un altro di testa, l'ultimo di prepotenza: Giuliano guarda non solo agli 8 sigilli personali incasellati nella speciale classifica (miglior marcatrice fino ad ora delle rossoblù) ma al bene di squadra perché "cerco sempre di migliorarmi per poter mettere tutto a servizio del mio team, i miei gol arrivano grazie alle mie compagne, le vittorie sono frutto del gruppo. Noi ci siamo, stiamo bene e abbiamo voglia di continuare sulla strada tracciata in queste prime 7 giornate. Adesso bisogna mantenere la giusta concentrazione per affrontare tutti i prossimi impegni che prevedono parecchi scontri diretti".

Infatti dietro l'angolo c'è una sfida d'alta classifica in terra meneghina. "Già - conclude Giuliano - domenica contro il Kick Off vedremo una sfida interessante, contro un team che a parer mio esprime il miglior futsal. Dovremo cercare di disputare la cosiddetta partita perfetta e sbagliare praticamente nulla. La palla è rotonda e il bello di questo sport è che può succedere di tutto".

Commenti

La pallavolo pugliese si stringe nel ricordo di Federica De Luca e del piccolo Andrea
Coppa Puglia: per il passaggio del turno a Manduria si gioca il derby