A.e.L. Grottaglie

Grottaglie: la Juniores vince ancora in rimonta

ufficio stampa Grottaglie

16.12.2017 18:51

La Juniores dell’Ars et Labor Grottaglie batte il Martina, terzo in classifica, per 4 a 3. Partita avvincente e combattuta che ha visto i padroni di casa, a similitudine della scorsa gara a Ginosa, vincere in rimonta. I biancoazzurri, in svantaggio di due reti dopo appena 10 minuti, hanno tirato fuori gli artigli e tanto carattere riprendendo gli avversari e poi sorpassandoli. Un risultato tondo e meritato che assume un peso specifico importante perchè ottenuto contro la terza forza del campionato che in trasferta non aveva mai perso. Dopo le reti di Impedovo e Serio (su rigore), rispettivamente al 6 minuto e all’11, il Grottaglie ha avuto la bravura e la fortuna di accorciare subito le distanze, al 13°, con Alfieri su colpo di testa. Sul il risultato di 2 a 1 il Grottaglie ha iniziato a macinare gioco costringendo gli avversari a difendersi. Nel secondo tempo mister De Filippi ha pensato bene di cambiare pedine e assetto tattico alla sua squadra mettendo ulteriormente in difficoltà gli ospiti che non sono più riusciti ad impensierire la retroguardia di casa. Cosi il Grottaglie ha prima pareggiato con Castellano con un bel tiro da fuori area sotto l’incrocio e poi è addirittura passato in vantaggio con Basile G., di testa, e ha chiuso definitivamente i conti con Darcante al termine di una bella azione con Masella. La rete del 4 a 3 del Martina è arrivata nel corso del sesto minuto di recupero con Pizzigallo grazie ad una mischia in area. Partita di altri tempi, palloni contesi in tutte le zone del campo, vigore, tenacia da entrambe le parti con il Grottaglie che si è fatto preferire di più dal punto di vista tattico e della personalità. Seconda vittoria consecutiva per la Juniores che, seppur ringiovanita, si è mostrata matura e in grado di esprimere un buon calcio oltre alla capacità di sostenere differenti moduli tattici nel corso della gara.

Tabellino

Ars et Labor Grottaglie – Martina: 4 – 3

Formazioni

Ars et Labor Grottaglie: Strusi, Giannetta, Suma, Castellano, Alfieri (Damone), Basile G., Camassa, Catapano (Montanaro), Celini (Darcante), Massafra (Masella), Mero (Basile N.). A dip. Solito, Vozza. All. De Filippi.

Martina: D'amico, Maffei (Ruggeri), Raguso, De Vittorio, Impedovo, Mannavola, Pizzigallo, Ferri (Vinci), Miola, Serio (Fasano), Conte. A disp. La Guardia, Calianno, Laterza, Cervellera. All. D'Onghia

Marcatori: 6°pt Impedovo (M), 11°pt Serio (rig.) (M), 13°pt Alfieri (G), 17°st Castellano (G), 26°st Basile G. (G), 40°st Darcante (G), 51°st Pizzigallo (M).

Ammoniti: Massafra (G), Mannavola (M), Ferri (M).

Arbtro Danilo Amatore della sezione di Taranto.

Le parole di mister De Filippi a fine gara: “Abbiamo battuto un Martina terzo in classifica con un ruolino di marcia, in trasferta, fatto di tre vittorie su tre partite giocate. Nonostante in svantaggio non mi sono mai abbattuto, ho sempre pensato di potercela fare, il 2 a 1 fatto subito sicuramente ci ha dato maggiore forza. Ho spronato ancora di più i ragazzi e nel secondo tempo ho cambiato modulo per cercare di sfruttare maggiormente le fasce laterali, credo che li abbiamo vinto la partita. Siamo passati dal 4-3-3 ad un 4-4-1-1, in questo modo abbiamo sempre avuto la superiorità numerica sugli esterni creando problemi al Martina. Una bella prova dei ragazzi che hanno dimostrato tanto carattere, una vittoria meritata. Anche il gruppo sta crescendo, lo sento più coeso e anche oggi chi è entrato ha dato il massimo senza risparmiarsi.”

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Tre Colli Montemesola, al “Comunale” arriva il forte Melendugno
Giovanissimi Provinciali: i Giovani Rossoblu ospitano lo Statte