Fuori dal Campo

Capodanno: deteneva 33 kg botti illegali, arrestata a Taranto

30.12.2020 18:28

(ANSA) - TARANTO, 30 DIC - Una 39enne tarantina è stata arrestata per commercio abusivo di materiale esplodente. Il personale della Sezione Criminalità Organizzata della Squadra Mobile, nel corso dell'attività di monitoraggio nelle zone dove è maggiormente diffusa la vendita di botti illegali, ha notato movimenti sospetti all'interno di uno stabile di via Temenide.


    E' stata quindi disposta la perquisizione in un appartamento al secondo piano del palazzo.
    Nascosti sul soppalco della cucina, gli agenti hanno recuperato tre cartoni contenenti 650 manufatti artigianali di materiale esplodente ("bombe carta") del peso di circa 50 grammi l'uno e per un peso complessivo di quasi 33 kg. Con il supporto dell'artificiere della Polizia di Stato, tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato. Per la 39enne proprietaria dell'appartamento è scattato l'arresto in flagranza, (ANSA).

Commenti

Covid: La situazione del 30 dicembre negli ospedali tarantini. Si registrano 4 decessi
Gravina: Scelto il nuovo allenatore