Promozione Pugliese

Promozione/B: Vittoria preziosissima per il Talsano sul Brilla Campi

03.03.2019 17:24

Il Talsano stende, grazie a bomber Peluso, nella ripresa, il Brilla Campi e conquista tre punti che valgono un altro pezzo di permanenza in Promozione. Nel primo tempo la gara è equilibrata con i biancoverdi del tecnico Frascella che ha avuto leggermente il pallino del gioco a favore sfiorando la marcatura del vantaggio in un paio di circostanze. Nella ripresa il Talsano riparte forte cercando con veemenza il gol che arriva al 59’: Mirko Rossi avanza e si trova davanti al portiere, calcia e con la palla che stava già per insaccarsi si avventa Mimmo Peluso che confeziona la rete che vale l’1-0: quindi gran merito del gol va dato a Rossi. Dopo il vantaggio dei padroni di casa ecco la reazione del Brilla Campi che tenta di pareggiarla senza, però, grande intensità. Nel finale di match da segnalare due azioni simili dei leccesi che dagli sviluppi di due punizioni mettono il pallone in mezzo: nella prima circostanza Caravaglio sfiora di testa alzando il pallone mentre nella seconda l’attaccante Scarciglia mette al lato.

TABELLINO

TALSANO-BRILLA CAMPI 1-0      Rete: 59’ Peluso (T)

TALSANO: Fischetti, Cisse, Tonti, Galzarano, Angelini, La Gioia, Lisi, Franchini (47' st Albano E.), Peluso, Rossi Mirko, Diatta (1' st Albano G.). A disp.: Valentino, Amodio, Palombella, Ingrosso, Carbone, Piepoli, Galante. All.: Luciano Frascella.

BRILLA CAMPI: Sergi, De Vincentis D., Pertoso (41' st Cassone), Doria, Buono, Papa, Macchia V. (7' st Carlà), Caravaglio, Scarciglia, Gennari (20' st Quarta), De Lorenzis (17' st Sforza). A disp.: Pendinelli, Verardi, De Vincentis M., Caputo, Macchia M.

Note: Corner: 2-4

Ammoniti: Scarciglia (B), Franchini (T), Papa (B), La Gioia (T), Caravaglio (B), Fischetti (T)   Espulsi: ne

Spettatori: circa 150 di cui una cinquantina da Campi     Recuperi: 1’ e 5’

Commenti

Basket | C Gold - Taranto, maledizione interrotta. Castellaneta, certezza playoff
Basket | C Gold - Castellaneta è ancora viva, Taranto molla nel finale