Serie D - gir. H

Sorrento: Cassata, 'Riconferma? Convinto da Amodio e dall'arrivo di Fusco che stimo'

Il calciatore rossonero: 'Dobbiamo puntare sempre in alto sperando di fare meglio del passato'

07.08.2020 11:29

DI ALESSIO PETRALLA

Il Sorrento blinda un’altra riconferma importante, vale a dire quella dell’esterno alto Andrea Cassata che commenta così in vista dell’inizio della nuova stagione: “Già al termine della scorsa stagione in ds Antonio Amodio ha fatto di tutto per convincermi a restare. Inoltre, conosco il tecnico Fusco che stimo e con cui c’è feeling. Sono questi i fattori che mi hanno spinto a rimanere. Poi, Sorrento è una piazza in cui si sta bene e impossibile da rifiutare”.

GLI OBIETTIVI: “Dobbiamo puntare sempre in alto e speriamo di fare meglio della scorsa stagione anche se sono consapevole che sarà molto difficile visto l’ottimo risultato ottenuto. Cercheremo di ricreare la bella atmosfera, di avere la gente sempre al nostro fianco e collezionare così molte vittorie”.

IL CAMPIONATO: “Siamo in attesa di sapere in quale girone andremo a capitare: spero di giocare nell’H che è il più bello, il più difficile e il più competitivo. Al sud molte squadre si sono rinforzate. Siamo una bella squadra e diremo la nostra”.

MESSAGGIO: “Ci tengo a ringraziare la società, il Presidente Cappiello, il ds Amodio e tutti gli altri componenti dello staff per avermi dimostrato stima e affetto. Con i tifosi esisteva una bella sintonia e con loro vicino tutto diventa più facile. Spero di rivederli già dalla prima giornata allo stadio. Daremo il massimo per farli gioire”.

IL SORRENTO: “Le riconferme di Cacace e Gargiulo sono preziose perché sono due atleti fortissimi. Conosco Cunzi, con cui ho giocato a Pagani, che umanamente è bravissimo ed è un calciatore d’altra categoria. Sta nascendo una buona squadra e non vedo l'ora di iniziare la preparazione”.

Si ringraziano:

 

Commenti

Il 40% delle aziende agricole è in crisi di liquidità
Mercato: Il Barletta rinforza la sua difesa con un ex Martina