Basket Maschile

Basket: scongiurato pericolo, Castellaneta in C Gold

A cura di Manuel Costella

15.07.2019 12:45

Giambattista Moliterni | Foto Savino

Castellaneta avrà ancora la sua formazione di pallacanestro ai nastri di partenza del massimo campionato regionale. La società biancorossa ha completato tutti gli adempimenti relativi alla partecipazione alla C Gold, il quarto campionato nazionale.

Questo dopo settimane di silenzio, dovute all'impegno della Valentino Basket nel rispondere agli obblighi economici. Prima la maxi rata con incluse le multe relative alle intemperanze dei tifosi durante la serie playoff con Ostuni, poi il lodo intentato dal cestista croato Miroslav Ljolic per i mancanti emolumenti percepiti nel corso della stagione.

Soprattutto quest'ultimo poteva costare caro al sodalizio guidato da Michele Granito: revoca dell'affiliazione ed esclusione da qualsiasi campionato federale, in caso di mancato pagamento entro i termini. Emolumento corrisposto giusto in tempo dopo un grande sforzo collettivo da parte di città, appassionati ed istituzioni.

Adesso la palla passa a nuovi grattacapi. Le prime cinque partite in casa dovranno essere disputate a campo neutro a porte chiuse, mentre la FIP ha imposto la revoca dell'omologazione al PalaTifo, oltre alle tre giornate di squalifica per la bandiera Giambattista Moliterni, qualora confermato nel nuovo roster. A questo proposito, ecco aggiungersi il fattore mercato.

Una squadra smantellata completamente. All'addio del play Angelini e dell'ala Petraitis, ora rispettivamente passati a Molfetta e Lecce nella medesima categoria, seguirà l'approdo ormai certo di Clemente ad Altamura. Dubbi relativi anche alla permanenza di Moliterni, di capitan Resta (conteso tra Santa Rita Taranto e Massafra) e del '98 Cassano. Al momento si profila la continuità del rapporto con coach Nicola Leale ed il suo staff, mentre la prima ufficialità in seno al roster sarà quasi certamente il lituano Matas Budrys (ala di 199 cm), l'anno scorso al Nuovo Basket Aquilano in C Silver (22 punti di media a partita).

Commenti

Fondazione Taras: Resoconto delle assemblee dei soci del Taranto e modifiche statutarie
Presentazione grandi premi, 21 luglio