Calcio a 5 Maschile

Orsa Viggiano: Siviglia-Todaro portano un ex nazionale under 21 in neroverde

Ecco Stefanoni: 'Con il Presidente Siviglia mi sono trovato subito bene; non vedo l'ora di giocare'

29.10.2020 12:53

Sempre pronti e vigili sul mercato per puntellare, anche per via dei vari infortuni, lo scacchiere dell'Orsa Viggiano l'appassionato Presidente Domenico Siviglia e il ds Gaetano Todaro che hanno messo a segno un altro gran colpo portando in Basilicata il laterale, italo-brasiliano, classe 1996, Guilherme Stefanoni. Un calciatore forte con una carriera, fin qui, molto importante con maglie prestigiose come quelle di Acqua e Sapone, Olimpus Olgiata, Real Rieti, KB United nel campionato francese, Sandro Abate, Imolese, Savio Calcio a 5, Real Cefalù e Red Devils Chojnice in Polonia oltre a presenze in nazionale italiana Under 21. 

Ecco le prime dichiarazioni ufficiali del neo atleta neroverde: "Fin dall'inizio la società dell'Orsa Viggiano ha dimostrato di volermi fortemente con la mia vecchia società, la Futsal D&G, che ringrazio di cuore per aver capito la mia volontà di voler vivere questa nuova avventura in terra lucana. Cosa mi ha spinto a sposare questa causa? Principalmente le grandissime ambizioni societarie...".

PRIMO IMPATTO: "Sono arrivato qui un paio di giorni fa incontrandomi subito con il Presidente Domenico Siviglia: mi sono trovato, immediatamente, benissimo. Mi è sembrata una persona ricca d'entusiasmo ed innamorata di questo sport. Lo staff, ancora, non ho avuto l'onore di conoscerlo".

IL GRUPPO: "Incontrerò tutti i compagni nelle prossime ore. Sinceramente, personalmente non conosco nessuno ma non vedo l'ora di condividere con loro questo spogliatoio. Sicuramente, troverò un gruppo unito".

IL CAMPIONATO: "Il gruppo D della serie A2 è un campionato complicato: solitamente il raggruppamento del sud Italia è tra i più tosti e combattuti".

STEFANONI: "Sono un laterale e sono prontissimo ad esordire. Ho tanta voglia di rimettermi in gioco visto che è da circa otto mesi che non disputo un match ufficiale. Non vedo l'ora di scendere in campo".

MESSAGGIO: "Vorrei salutare tutti i miei nuovi tifosi e gli appassionati che stanno vicini alla squadra. Sono qui per fare del mio meglio sperando che questo periodo delicato per tutti possa passare quanto prima per vedere il palazzetto gremito".

UFFICIO STAMPA ORSA VIGGIANO - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Kyma Mobilità: 2 novembre, corse speciali per il cimitero
Massafra: Pizzaleo, 'Ottimo rapporto con tutti, fisicamente sto bene'