Campionati Amatoriali Taranto

Ricci Fc, dall'Inferno al Paradiso: ancora un successo per i ragazzi di mister D'Andria

Continua a brillare la squadra del noto imprenditore Tiziano Ricci, che vince in rimonta contro gli Angeli Custodi

20.03.2019 00:04

RICCI F.C. 4 – A.S.D. S.S. ANGELI CUSTODI 2

Nel posticipo della 26esima giornata, la Ricci F.c. conquista ancora una importantissima vittoria contro l'A.S.D. S.S. Angeli Custodi mantenendo saldo il secondo posto in classifica. La squadra nel primo tempo era sotto di due goal, ma allo scadere dei primi 30 minuti De Benedetto con una straordinaria rovesciata accorcia le distanze. Il Mister D'Andria legge ancora bene la partita, incoraggia i suoi e al momento giusto effettua i cambi opportuni. Dopo i primi minuti del secondo tempo arriva la rete di Dell'Isola, poi su rigore quella di De Tommaso e per concludere il gol di Ripoli che sugella la vittoria.

"Ringrazio tutti i ragazzi per grinta e voglia di vincere - commenta la team manager Fabiana De Gennaro - ma preferisco raccontare la partita e le azioni da goal attraverso le loro parole".

“Una mezza rovesciata, dal limite dell’area - sottolinea De Benedetto descrivendo la sua marcatura -che si insacca sotto il 7, è probabilmente uno dei goal più belli che abbia mai fatto. Una parte di questo goal è merito dell’ottimo cross di Corona, preciso e potente, ideale per quel tipo di conclusione. Il goal oltre ad essere pregevole, credo sia stato anche fondamentale per avviare la remuntada. Come ha detto il mio compagno Fasano: “è stato talmente bello da aver dato la carica a tutti”.

“Probabilmente la vittoria ottenuta è  stata la partita che ci ha dato più consapevolezza dei nostri mezzi - dichiara Dell'Isola - ed è stata davvero una gara dai due volti, partire male e andare sotto di due goal contro una squadra ben organizzata, spesso ti porta ad arrenderti e magari a mollare, ma noi siamo davvero un team che non demorde mai e che crede vivamente nelle proprie capacità e questo è tutto merito del nostro mister Marco D'Andria che ci segue e ci motiva durante tutta la settimana e questo fa la differenza. Per il mio goal sono molto contento perché siglare il 2-2 ci ha dato la possibilità di spingere e poi superare gli avversari, e questa rete è dedicata a tutta la squadra che mi ha accolto dal primo momento come un fossi un loro fratello”.

"Ho atteso tanto questo momento - confida De Tommaso - e devo tanto al mister ma e allo stesso tempo mi sento in debito con questo splendido gruppo a causa degli infortuni che fino ad ora non mi hanno dato la possibilità di lottare sempre al loro fianco. Momento migliore per ripagare tutti non c’era, arrivato sul dischetto sapevo che quella palla sarebbe entrata, è stata una vera e propria liberazione”.

Ripoli, infine, tra i più felici a fine gara: “Su un giro palla della difesa il terzino Fasano mi ha servito all'altezza del centrocampo, palla al piede ho saltato due avversari e dal limite dell'area ho calciato in porta. Tre punti fondamentali, arrivati grazie alla forza da parte di tutti in un momento difficile che ci vedeva sotto di due goal".

Il gruppo in coro: "Cogliamo, come sempre, l'occasione per ringraziare il Presidente Tiziano Ricci e i nostri sponsor":

RICCI - Pizzaioli dal 1963

Lalinga Oro

Vistamare

Macelleria Palmisano

La Bottega del Benessere

Saloon kitch

Bar La Rosa

Osteopata De Cristofaro

Commenti

I Giovani Rossoblu ospiti di Rossoblu 85
Basket | C Gold - Castellaneta, che spreco! Taranto manca il guizzo