Basket Maschile

Basket: Finali Nazionali U16, il verdetto degli spareggi

20.06.2019 13:36

PALAFIOM, I PRIMI VERDETTI DEL PARQUET

Dopo l’eliminazione di Cantù, Borgomanero, Forlì ed Avellino,  al termine della fase a girone, ieri gli spareggi hanno decretato l’uscita di scena di Virtus Bologna, Leonessa Brescia, Bernareggio e Biancorosso Empoli.

Oggi al Palafiom si giocano i quarti di finale (ore 14-16-18 e 22). Domani semifinali (17.30 – 19.30), sabato le finali (17.30 – 19-30) 

Tutte le partite sono in diretta streaming su www.fip.it/giovanile. Aggiornamenti, fotogallery, interviste ai protagonisti e tutte le curiosità sulla Finale Nazionale sono sull’evento sulla pagina Facebook @italbasket.
 

 

Gli spareggi di ieri tra le seconde e le terze dei gironi

(resoconto Fip) Nella gara d’apertura l’Honey Sport City Roma ha superato nettamente (92-67) la Pall. Bernareggio 99 ed affronterà nei Quarti l’A|X Armani Exchange Olimpia Milano.

Ampio divario anche tra Oxygen Bassano e A.D. Basket Biancorosso Empoli con i veneti che si sono imposti 63-33 e domani sfideranno la Pall. Don Bosco Livorno per un posto tra le prime 4 d’Italia.

Obiettivo Quarti di Finale raggiunto per la Pallacanestro Varese che, al termine di una sfida molto combattuta e decisa solamente nei minuti finali, ha sconfitto 66-65 l’Unipol Banca Virtus Bologna. I lombardi si troveranno di fronte l’Umana Reyer Venezia. 

Nell’ultimo spareggio di giornata il Petrarca Padova ha avuto la meglio 88-70 del Basket Leonessa Brescia e domani si giocherà con la Stella Azzurra Roma l’accesso alle Semifinali. 


I risultati degli spareggi

PalaFiom 
Honey Sport City Roma - Pall. Bernareggio 99 92-67
Oxygen Bassano - A.D. Basket Biancorosso Empoli 63-33
Unipol Banca Virtus Bologna – Pallacanestro Varese 65-66
Petrarca Padova – Basket Leonessa Brescia 88-70

Il programma dei Quarti

Ore 14:00 Umana Reyer Venezia - Pallacanestro Varese
Ore 16:00 Honey Sport City Roma - A|X Armani Exchange Olimpia Milano 
Ore 18:00 Oxygen Bassano - Pall. Don Bosco Livorno
Ore 20:00 Stella Azzurra Roma - Petrarca Padova

 

Cronache e statistiche degli spareggi di ieri

Honey Sport City Roma - Pall. Bernareggio 92-67 (16-12, 45-24, 74-47, 92-67)

L’Honey Sport City Roma vince lo spareggio contro la Pall. Bernareggio 99 e si qualifica per i Quarti di Finale. Il primo quarto è caratterizzato da ritmi piuttosto lenti e dai tanti errori al tiro da parte di entrambe le squadre. È nella seconda frazione che la sfida si accende con i romani, che trascinati da Ndzie (26 punti e 9 rimbalzi) segnano 29 punti, contro i 12 degli avversari. L’HSC supera, dunque, i 20 punti di vantaggio e nel secondo tempo non deve far altro che amministrare, nonostante qualche timida reazione di Bernareggio con Pirola e Pirotta (27 punti in due). La squadra di coach Rubinetti è in controllo e si aggiudica il match: 92-67 il risultato finale.

HSC Roma: Rossetti, Matera 14 (3/3, 2/2), Mutombo Kolombo 3 (0/2, 1/5), Tripodi 4 (2/4, 0/1), Abega Ongolo 14 (5/9, 1/2), Bufano* 9 (3/3, 1/2), Borioni, Ndzie Meteh* 26 (11/17 da 2), Giacomi* 7 (2/5, 1/4), Francioni* 4 (2/4 da 2), Aulicino, Greggi* 11 (2/8, 1/5). All. Rubinetti
Tiri da 2: 30/59 - Tiri da 3: 7/23 - Tiri Liberi: 11/14 - Rimbalzi: 47 21+26 (Ndzie Meteh 9) - Assist: 21 (Greggi 5) - Palle Recuperate: 14 (Abega Ongolo 4) - Palle Perse: 15 (Giacomi 3)
Pall. Bernareggio 99: Marra*, Parigi 4 (2/4, 0/1), Ghisleni 3 (0/2 da 2), Adami* 6 (2/5, 0/1), Pirola* 14 (4/13, 0/3), Sada* 11 (5/8, 0/2), Vigano', Sanvito 3 (1/2 da 2), Pirotta 13 (4/8, 1/2), Campani 8 (4/6 da 2), Andreotti 2 (1/1, 0/1), Resmini* 3 (0/1, 1/3). All. Sacchi
Tiri da 2: 23/55 - Tiri da 3: 2/13 - Tiri Liberi: 15/23 - Rimbalzi: 35 14+21 (Resmini 10) - Assist: 14 (Marra 3) - Palle Recuperate: 8 (Pirotta 3) - Palle Perse: 23 (Pirola 5)
Arbitri: D. Correale, G. Bortolotto

Oxygen Bassano - A.D. Basket Biancorosso Empoli 63-33 (14-7, 26-14, 49-23, 63-33)

L’Oxygen Bassano è tra le prime 8 squadre d’Italia grazie alla vittoria contro l’A.D. Biancorosso Empoli. Si segna poco nelle azioni iniziali del match ed i primi a prendere fiducia in attacco sono i veneti. La squadra di coach Papi, infatti, realizza un parziale di 14-2 sfruttando la maggiore fisicità e le difficoltà dei toscani, che faticano a trovare il fondo della retina. Nella seconda frazione il canovaccio non cambia: Empoli segna pochissimo, mentre Bassano grazie a Fiusco e Agbamu (autori rispettivament di 15 e 7 punti) resta sopra la doppia cifra di vantaggio, senza però scappare via. Al rientro dall’intervallo lungo i veneti riescono ad allungare dominando il terzo periodo con un 15-0 di parziale, che indirizza il match. I toscani, infatti, continuano ad avere molte difficoltà e non impensieriscono più gli avversari. Bassano dunque controlla senza particolari problemi l’ampio vantaggio, andando a vincere 63-33. 
 


Oxygen Bassano: Nnabuife, Pellecchia* 7 (2/3, 1/4), Ndour 7 (3/4, 0/1), Campagnolo, Valente, Agbamu* 7 (2/4, 0/1), Comunello, Fiusco* 15 (5/7, 1/3), Sulina 9 (0/2, 3/8), Dalla Valle* 8 (4/7, 0/1), Tasca, Ojo* 10 (2/4, 1/4). All. Papi
Tiri da 2: 18/34 - Tiri da 3: 6/24 - Tiri Liberi: 9/15 - Rimbalzi: 48 11+37 (Agbamu 13) - Assist: 18 (Pellecchia 5) - Palle Recuperate: 9 (Pellecchia 2) - Palle Perse: 19 (Pellecchia 4)
Biancorosso Empoli: Berardi*, Freda, Mazzoni 7 (1/5, 1/6), Seneca* 3 (0/3, 1/4), Azzato, Maltomini 3 (0/4, 1/2), Piccini 1 (0/0, 0/0), Cerchiaro* 3 (0/3, 1/6), Cappelletti* 6 (3/5 da 2), Giannone* 4 (2/4, 0/2), Syll 6 (3/7, 0/1), Gangarossa. All. Torbinelli
Tiri da 2: 9/37 - Tiri da 3: 4/23 - Tiri Liberi: 3/7 - Rimbalzi: 32 10+22 (Cappelletti 6) - Assist: 7 (Mazzoni 2) - Palle Recuperate: 10 (Syll 3) - Palle Perse: 19 (Seneca 4)
Arbitri: Calisi, Berlangieri
 

Unipol Banca Virtus Bologna – Pallacanestro Varese 65-66 (19-8, 29-25, 48-48, 65-66)
La Pallacanestro Varese vince in rimonta lo spareggio contro l’Unipol Banca Virtus Bologna guadagnandosi un posto nei Quarti di Finale. L’inizio è di marca bolognese con i ragazzi di coach Vecchi che, guidati da Grotti (top scorer dei suoi con 23 punti), si portano subito oltre la doppia cifra di vantaggio. Con qualche minuto di ritardo, anche i lombardi iniziano a trovare fluidità in attacco riuscendo a ricucire lo strappo ed il match diventa punto a punto e molto combattuto. Nel secondo tempo Varese alza l’intensità difensiva mandando in difficoltà l’attacco della Virtus, che si affida solamente alle iniziative individuali di Ruffini (7 punti e 6 assist). I biancorossi sembrano essere più in partita e guidati da uno scatenato Virginio (autore di 31 punti) realizzano, a cavallo tra terzo e quarto periodo, un parziale di 15-5 (50-48) che vale il primo vantaggio della sfida. Bologna prova a reagire con Grotti, ma Virginio non ci sta e risponde al tentativo avversario segnando dalla lunga distanza e dalla lunetta. Sono proprio due tiri liberi (a 19 secondi dalla fine) del numero 14 dei lombardi a regalare a Varese il successo per 66-65.


Virtus Bologna: Grotti* 23 (4/8, 4/8), Colombo 4 (1/5, 0/2), Scagliarini* 10 (4/9 da 2), Furin 4 (2/5 da 2), Mazzoli ne, Salsini 5 (1/4, 1/1), Ferdeghini* 6 (1/6, 1/1), Ruffini* 7 (2/4, 1/3), Galli ne, Barbieri* 6 (2/5 da 2), Cattani, Terzi. All. Vecchi
Tiri da 2: 17/47 - Tiri da 3: 7/15 - Tiri Liberi: 10/21 - Rimbalzi: 32 7+25 (Furin 6) - Assist: 20 (Ruffini 6) - Palle Recuperate: 14 (Grotti 4) - Palle Perse: 20 (Scagliarini 6)
Pall. Varese: Virginio* 31 (8/13, 3/9), Magnani* 4 (2/2, 0/2), Tapparo 3 (1/1 da 3), Battistini* 2 (1/1 da 2), Carcano, Noble Clement 4 (2/2, 0/2), Jokic* 8 (4/14 da 2), Modesti ne, Bongiovanni, Veronesi 1 (0/1 da 2), Ranzenigo* 8 (4/7, 0/3), Calcaterra 5 (2/3 da 2). All. Josic
Tiri da 2: 23/45 - Tiri da 3: 4/20 - Tiri Liberi: 8/15 - Rimbalzi: 41 10+31 (Virginio 9) - Assist: 20 (Virginio 5) - Palle Recuperate: 13 (Virginio 3) - Palle Perse: 21 (Virginio 5)
Arbitri: Lenoci, Sconfienza

Petrarca Padova – Basket Leonessa Brescia 88-70 (23-18, 53-36, 73-58, 88-70)

Accede ai Quarti il Petrarca Padova che supera il Basket Leonessa Brescia. Fin dalle prime battute i ritmi sono alti, entrambe le squadre corrono trovando fiducia e alternandosi al comando della sfida. Tra prima e seconda frazione i lombardi iniziano a perdere qualche palla di troppo e i ragazzi di coach Zanatta non perdonano, segnano 30 punti nel quarto e grazie ad un parziale di 19-4 raggiungono i 20 punti di vantaggio. Gaspari e Zocca (45 punti in due) segnano in ogni modo e sono due spine nel fianco nella difesa bresciana. Alla ripresa Padova sembra più volte chiudere i giochi, ma i lombardi non vogliono saperne di arrendersi e grazie a Naoni (autore di 26 punti) provano a spaventare gli avversari. Brescia va vicina a rientrare, ma nel momento più complicato Dia (9 punti e 14 rimbalzi) sfrutta al meglio la sua fisicità guidando i veneti al nuovo allungo. Questa volta il break è decisivo: vince Padova 88-70. 

Petrarca Padova: Marchesini* 10 (2/5, 0/2), Bombardieri 9 (3/8, 1/3), Gaspari* 23 (8/12, 2/4), Zocca* 22 (5/9, 4/6), Mbengue 2 (1/2 da 2), Basso 8 (3/6 da 2), Bovo, Curculacos* 3 (1/2 da 3), Dirignani, Allegro 2 (1/1 da 2), Desci, Dia* 9 (3/7 da 2). All. Zanatta
Tiri da 2: 26/51 - Tiri da 3: 8/17 - Tiri Liberi: 12/26 - Rimbalzi: 38 13+25 (Dia 14) - Assist: 29 (Gaspari 6) - Palle Recuperate: 9 (Zocca 2) - Palle Perse: 15 (Gaspari 6)
Brescia Leonessa: Mobio, Ionescu 2 (1/3 da 2), Valli ne, Vecchiola* 7 (3/5, 0/2), Corona* 16 (3/4, 3/4), Giudici, Sambrici, Marangoni* 15 (6/13, 1/5), Buizza 4 (2/2 da 2), Ballini*, Ballini, Naoni* 26 (4/9, 5/9). All. Di Meglio
Tiri da 2: 19/39 - Tiri da 3: 9/26 - Tiri Liberi: 5/12 - Rimbalzi: 25 7+18 (Marangoni 8) - Assist: 27 (Marangoni 5) - Palle Recuperate: 9 (Corona 3) - Palle Perse: 18 (Marangoni 5)
Arbitri: Pulina, Manco

I risultati della prima giornata – 16 giugno

Girone A
Umana Reyer Venezia - Honey Sport City Roma 73-64
A.D Basket Biancorosso Empoli - Pallacanestro 2.015 Forlì 68-76
Girone B
SS Felice Scandone Avellino - Oxygen Bassano 45-79
Stella Azzurra Roma - Pall. Bernareggio 99 79-47
Girone C
Basket Leonessa Brescia - Unipol Banca Virtus Bologna 56-64
A|X Armani Exchange Olimpia Milano - Team ABC Cantù 76-61
Girone D
Pall. Don Bosco Livorno - College Basketball 62-69
Petrarca Padova - Pallacanestro Varese 73-53


I risultati della seconda giornata – 17 giugno

Girone A
Umana Reyer Venezia - A.D. Basket Biancorosso Empoli 76-66
Pallacanestro 2.015 Forlì – Honey Sport City Roma 27-68
Girone B
Oxygen Bassano - Pall. Bernareggio 99 84-54
Stella Azzurra Roma - SS Felice Scandone Avellino 90-58
Girone C
Unipol Banca Virtus Bologna - Team ABC Cantù 82-55
A|X Armani Exchange Olimpia Milano – Basket Leonessa Brescia 71-50
Girone D
College Basketball – Pallacanestro Varese 60-63
Petrarca Padova - Pall. Don Bosco Livorno 40-75

I risultati della terza giornata – 18 giugno

Girone A
Umana Reyer Venezia – Pallacanestro 2.015 Forlì 82-71
Honey Sport City Roma – A.D. Basket Biancorosso Empoli 58-79
Girone B
Oxygen Bassano – Stella Azzurra Roma 56-69
SS Felice Scandone Avellino – Pall. Bernareggio 99 77-87
Girone C
Unipol Banca Virtus Bologna - A|X Armani Exchange Olimpia Milano 59-63
Basket Leonessa Brescia – Team ABC Cantù 71-57
Girone D
College Basketball – Petrarca Padova 62-102
Pall. Don Bosco Livorno – Pallacanestro Varese 55-40


Le Classifiche
Girone A
Umana Reyer Venezia 6
Honey Sport City Roma 2
Biancorosso Empoli 2
Pallacanestro 2.015 Forlì 2

Girone B
Stella Azzurra Roma 6
Oxygen Bassano 4
Pall. Bernareggio 99 2
Felice Scandone Avellino 0

Girone C
A|X Armani Exchange Olimpia Milano 6
Unipol Banca Virtus Bologna 4
Basket Brescia Leonessa 2
Team ABC Cantù 0

Girone D
Don Bosco Livorno 4
Petrarca Padova 4
Pallacanestro Varese 2
College Basketball Borgomanero 2

 

Commenti

Ippica: Presentazione gare di giovedì 20 giugno
Basket: Gregor Fucka da giovedì a Taranto per le finali nazionali U16