Promozione Pugliese

Talsano: Alessandrino, 'Qui per me è una seconda famiglia'

03.10.2018 11:50

Il Talsano continua il suo cammino verso la salvezza e lo fa racimolando un altro punto prezioso sul difficilissimo campo di Uggiano. Uno dei protagonisti è stato il capitano di giornata, nonché una sorta di bandiera della squadra di Frascella e Fornaro, visto che veste la maglia biancoverde da quattro anni, Maurizio Alessandrino…: “Siamo partiti con il piglio giusto e la preparazione è stata ottima: eravamo fiduciosi da inizio stagione e domenica venivamo da una bella vittoria interna. Questi risultati non stanno venendo dal nulla ma sono frutto di tanti sacrifici”.

IL TALSANO: “Con il mercato abbiamo perso pezzi importanti che sono stati sostituiti da calciatori molto competitivi e presenti. Nelle prime giornate del passato campionato eravamo a zero punti a differenza di quest’anno che siamo a meno tre punti dal primo posto che è occupato dall’Ugento. C’è gente importante ed esperta come Tonti, Carrieri e Angelini: hanno tanti campionati alle spalle. Alcuni giovani della rosa, poi, sono di prospettiva”.

L’ARADEO: “Siamo ad inizio stagione e il lavoro sta già portando i primi frutti. E’ presto per fare previsioni e guardiamo gara dopo gara. Da martedì stiamo studiando l’Aradeo. Casa nostra, però, per tutte le avversarie dev’essere il nostro fortino. Inoltre, è stata montata la tribunetta e spero che questa possa portare qualche tifoso in più. Il prossimo avversario sulla carta è alla portata ma si tratta di un’altra finale. I leccesi, comunque, sono attrezzati e non sono assolutamente allo sbando, anzi… Il nostro obiettivo è la salvezza e giocheremo con grande concentrazione”.

CAPITANO: “Per me è il quarto anno qui ed è diventata una seconda famiglia. E’ un grande onore rappresentare i colori del paese: l’affetto dei tifosi si è sempre sentito. Il presidente e i dirigenti sono tutti padri di famiglia che fanno grandi sacrifici per la piazza di Talsano. E’ stato un onore lottare da capitano al fianco dei miei compagni. Spero che il capitano Lisi possa rientrare subito perché è una pedina fondamentale per noi. Comunque, domenica, quella fascia mi ha dato qualcosa in più per lottare”.

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Serie B2 ASI, ottimo inizio di campionato per la Masterform
Nuovi ingressi nel settore giovanile del Matera Calcio