1a Categoria

Manduria – Matino: il DS Ligorio, ai tifosi vogliamo regalare una gioia

a cura di Fabrizio Izzo

01.12.2018 14:18

Immagine ZaccagniAnche se la sfida con il Matino non e’ determinante nell’economia generale del campionato e’ comunque una gara importante tra due squadre che alla vigilia della stagione non hanno nascosto le ambizioni di voler salire di categoria. Il Matino e’ capolista ma con una partita in piu’ rispetto al Manduria e una vittoria sui leccesi ridurrebbe di molto il gap in classifica. Sulla gara di domani, noi di Tutto Sport Taranto, abbiamo posto delle domande al DS del Manduria Mimmo Ligorio che ha cosi’ risposto:

 

D. Che partita si aspetta domani contro il Matino?

R. Sarà sicuramente una gran bella partita. Scendono in campo le migliori forze di questo girone, al pari del Veglie ovviamente, due squadre dirette da allenatori molto validi e che giocano un bel calcio. Credo che gli spettatori assisteranno davvero ad una bella partita.

 

D. Che importanza ha questa partita?

R. Per il Manduria e’ fondamentale, una vittoria potrebbe portarci molto vicino alla vetta con una gara in meno, il Matino deve gestirla e cercare di non perderla, la nostra squadra in questo momento è in forma e cercheremo di trarre vantaggio da questa condizione.

 

D. Per l’ennesima volta, in questa stagione, il Manduria e’ costretto a giocare in campo neutro, quanto ci si perde?

R. Manduria città ci perde tantissimo, mentre per noi che giochiamo la situazione potrebbe presentarsi molto positiva. Siamo una squadra tecnica che gioca palla a terra, Sava e’ in erba sintetica e ci permette giocate più lineari senza necessariamente forzarle. Al momento il Dimitri è stato il nostro nemico più grande per ciò che concerne il manto erboso, erano in programma interventi incisivi ma il maltempo continua ad esserci avverso complicandone le operazioni. Arriveranno tempi migliori anche per lui.

 

D. Cosa direbbe ai tifosi per la partita di domani?

R. I nostri tifosi sono spettacolari, ci seguono ovunque e ci incoraggiano fino all'ultimo filo di voce. Credo che domani saranno ancora una volta li ad incitarci fino alla fine e noi dobbiamo regalargli una grande gioia, quella di accarezzare la virtuale vetta della classifica. Speriamo di riempire tutto l'impianto savese in ogni ordine di posto, sarebbe una grande soddisfazione per tutti noi che crediamo in questo progetto e per chi sta facendo degli enormi investimenti per garantirci una stagione di rilievo.

Commenti

Taranto: Panarelli ne convoca venti
Di Senso: "Affronterò mio fratello, è una bella sensazione sperando che sia positiva dopo la partita"