Calcio a 5 Maschile

Orsa Viggiano: I neroverdi battono la SIAC Messina e volano in classifica

27.01.2021 18:49

Un’Orsa Viggiano incerottata e con gli squalificati Bavaresco e Luizinho riesce a trovare un altro successo dal valore inestimabile. Di fatto mercoledì pomeriggio, nel recupero con la SIAC Messina, gli uomini di Rispoli si sono imposti con il risultato di 10-5. Nel primo tempo passano in vantaggio gli ospiti con un bel tiro da lontano di Barbosa. La reazione dei lucani è veemente tanto che in neanche dieci minuti si portano sul 3-1 andando a riposo con il doppio vantaggio. Dopo averla ribaltata con il quinto di movimento i padroni di casa continuano a fare gioco e a segnare alcune delle marcature in contropiede al cospetto dei messinesi che sono rientrati in campo pressando con l’Orsa che nel finale ha concesso qualche occasione di troppo. Tre punti preziosi che proiettano il team del Presidente Domenico Siviglia verso la zona play off.  

Queste le dichiarazioni del tecnico neroverde Cesare Rispoli: “Sono molto contento per questo successo visto che i siciliani si erano presentati al gran completo e non nego che avevo un po’ di timore di questa partita. Nei confronti di questi ragazzi non ho più parole: non era facile ma sono stati bravissimi a dare continuità alla vittoria di sabato scorso. Siamo passati in svantaggio ma ce la siamo giocata fino alla fine”.

LA SIAC MESSINA: “Come detto i messinesi si sono presentati al gran completo giocando con vigore atletico e tattico. Ho visto un avversario molto fisico”.

GLI ASPETTI: “Avevo impostato la gara con quinto di movimento per poter palleggiare e trovare maggiori soluzioni. Zancanaro ha giocato qualche minuto con dei dolori così come Petragallo”.

BORSINO: “Fortunatamente sabato non si giocherà visto che il Cosenza ha chiesto di spostare l’incontro. Intanto De Fina ha finito la stagione, Antonucci tornerà in gruppo non prima della metà di febbraio. Zancanaro non è al top così come Petragallo è al 70% della condizione. Bavaresco rientrerà ma deve stare, da sabato scorso, venti giorni a riposo. Recupero Luizinho. Saremo ancora in emergenza…”.

GLI OBIETTIVI: “Diciamo che con questi tre punti abbiamo acquisito la salvezza. Dobbiamo continuare a giocare gara dopo gara cercando di arrivare più in alto possibile”.

IL TABELLINO

ORSA VIGGIANO-SIAC MESSINA (3-1) 10-5   Reti: 8:00 Barbosa (M), 8:17 (1T), 5:41, 8:50 (2T) Grossi (O.V.), 13:06, 14:09 Lucchesi (O.V.), 00:39, 1:40 (2T) Contini (O.V.), 1:28 e 7:00 (2T) Piccolo (M), 1:10, 4:57 e 19:35 (2T) Silon (O.V.), 11:00 Nicolosi (M), 14:30 Giordano (M)

ORSA VIGGIANO: Boschiggia, Petragallo, Paolicelli, Siviglia G. (K), Zancanaro, Rispoli, Silon, Contini, Ambrosio, Grossi, Lucchesi, Brancale. All. Rispoli

SIAC MESSINA: Colauta, Capillo, Nicolosi, D’angelo, Barbosa, Carrieri, D’urso, Giordano, Piccolo (K), Zappalà, Russo, Venuto. All. D’urso S.

Ammoniti: Boschiggia (O.V.)  Espulsi: ne

Spettatori: Gara a porte chiuse nel rispetto delle regole anti-Covid

UFFICIO STAMPA ORSA VIGGIANO – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Team Altamura, Gambuzza: 'Taranto? Attacco forte; sarà una bella battaglia per noi difensori'
Taranto: Borsino, doppia seduta per i rossoblù