Serie D - gir. H

Sorrento: Scarano, 'Quinta difesa d'Italia? Ci stimola maggiormente'

30.12.2019 11:17

La straordinaria cavalcata del Sorrento passa anche dai guantoni del promettente portiere, classe 2000, Romeo Scarano che in vista della prima partita del nuovo anno commenta la condizione della sua squadra: “Nel complesso stiamo abbastanza bene. Lavoriamo giorno dopo giorno con grande concentrazione”.

QUINTA DIFESA D’ITALIA: “Sia io che i difensori siamo molto difficili per questo piazzamento a livello nazionale (solo 9 gol subiti). In un certo senso, visto il modo di lavorare del tecnico Maiuri, ce lo aspettavamo. Essere tra le difese migliori d’Italia ci spinge ancor di più a fare meglio”.

IL BILANCIO: “Ad inizio stagione, visti i ritmi d’allenamento, ci aspettavamo di trovarci in una posizione tranquilla di classifica anche se non proprio al terzo posto”.

LA PROSSIMA GARA: “Non sopravvalutiamo mai le squadre che stanno sopra di noi come non sottovalutiamo mai quelle di bassa classifica. Con l’Agropoli faremo la nostra gara come ogni domenica”.

L’AGROPOLI: “So che hanno cambiato qualcosa. E’ una formazione che lotta in modo compatto”.

IL CAMPIONATO: “Sono convinto che Cerignola, Casarano e Taranto faranno un ottimo girone di ritorno. Già le prime due hanno trovato una certa continuità di risultati. Noi, cercheremo di fare bene anche al loro cospetto”.

LA SOCIETA’: “Questa è un’ottima società: mi aspettavo un bell’ambiente. Il ds Antonio Amodio ci sta sempre vicino così come i Presidenti che non ci fanno mancare niente. In Italia non ci sono tante società come questa. E’ da altra categoria”.

Si ringraziano:

 

Commenti

Italcave: Marzella 'Speriamo in un 2020 dorato'
Tutto pronto per un grande Capodanno al Nuovo Territorio di Pulsano