A.e.L. Grottaglie

Grottaglie: un tifo di altra categoria

ufficio stampa Grottaglie

04.02.2018 23:13

“Il match contro il San Marzano non era assolutamente facile, i nostri avversari hanno giocato la loro buona partita mettendoci in difficoltà, ci hanno affrontato a viso aperto senza chiudersi, sono una squadra di categoria complicata da fronteggiare. In questa vittoria c’è sudore e merito. Abbiamo giocato a San Marzano ma ho avuto l’impressione che si giocasse in casa. I nostri tifosi hanno praticamente invaso la tribuna, erano circa 150 e non hanno mai smesso di incitare la squadra. L’hanno sostenuta sempre anche nei momenti più difficili della gara. Un tifo di altra categoria, sempre composti ed educati, nessuna istigazione, un tifo dove l’affetto per i colori della maglia è tangibile. La loro presenza allo stadio ci riempie di gioia e ci appaga dei sacrifici che settimana dopo settimana la nostra società sostiene, sono uno spettacolo da vedere per dedizione e compostezza. Noi dobbiamo continuare su questa strada aiutati dal calore dei nostri tifosi. Ora testa al terzo derby consecutivo, domenica prossima al D’Amuri ci sarà il Manduria e sappiamo di stare a parlare di una partita delicata sotto tutti i punti di vista. La società per partita contro il Manduria ha indetto la Giornata Pro-Grottaglie, la seconda ed ultima della stagione. Nell’occasione ci aspettiamo una grande affluenza di pubblico con uno stadio colorato di biancoazzurro.”

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Basket - C Silver: Taranto e Martina a secco, Castellaneta rialza la testa.
Pari in rimonta per il Ginosa