Calcio a 5 Maschile

New Taranto, insidia Cataforio. Ma al PalaMazzola servono i tre punti

Il vicepresidente Luca Malizia: "I ragazzi hanno una grandissima voglia di vincere. Felice per i recuperi di Dao e Fininho"

20.11.2020 12:11

Obiettivo tre punti per la New Taranto, che domani alle 15 al PalaMazzola affronta il Cataforio per la sesta giornata d'andata del campionato di serie A2 di futsal maschile.

I rossoblu vogliono mettersi alle spalle un periodo in chiaroscuro nel quale sono arrivate tre sconfitte consecutive, nonostante le ottime prove dei giovani schierati da coach Angelo Bommino, che ha dovuto fare a meno dei verdeoro Dao, Fininho e Pica Pau, ai box per infortunio. I primi due sono recuperati e saranno con tutta probabilità convocati, nonostante non siano ovviamente al 100% della loro condizione.

Cataforio, che è una frazione di Reggio Calabria che conta appena 426 abitanti (dati wikipedia), finora non ha raccolto alcun punto in questo torneo nelle tre gare disputate (due sono state rinviate per covid): nell'ultimo match giocato, che risale addirittura al 31 ottobre, sconfitta casalinga contro il Futsal Polistena. 

"I ragazzi hanno una grandissima voglia di vincere - commenta il vicepresidente Luca Malizia - e finalmente l'infermeria comincia a svuotarsi. Siamo felici della crescita dei nostri giovani atleti: con il recupero dei brasiliani e dei più esperti non potrà che andare sempre meglio anche per loro. Sull'emergenza covid? La situazione la conosciamo tutti, l'auspicio è quello di continuare questo campionato nel migliore dei modi".

I convocati di coach Angelo Bommino: Bianco, Loconte, L'Ingesso, Solidoro, Salvo, De Risi, Bottiglione, Dao, Ventimiglia, Fininho, Lacatena e Di Pietro.

Dirigeranno il match Gianpiero Cafaro di Sala Consilina e Marco Bartoli di Nocera Inferiore. Al cronometro Vincenzo Buzzacchino di Taranto.

Commenti

Covid, ordinanza di Speranza rinnova misure per sei regioni
VTT Comes: Ostento, 'Forma fisica già ottima. Società così serie ce ne sono poche'