Le esclusive di Tst

“Il movimento calcistico tarantino è in crescita”

Parola del delegato provinciale FIGC Taranto Fabio Torio, che in esclusiva a TuttoSportTaranto.com anticipa i temi della prossima stagione

Matteo Schinaia
23.07.2020 20:30

Ha festeggiato nei giorni scorsi il settimo anniversario da delegato provinciale Figc Taranto. Fabio Torio, 45 anni, uomo del fare più che dell'apparire e storicamente non attratto da interviste o apparizioni pubbliche, ha scelto TuttoSportTaranto.com per fare il punto della situazione sul movimento dilettantistico tarantino e anticipare i temi della prossima stagione.

 

Dott. Torio, dopo i duri mesi di lockdown a causa del covid-19, il calcio dilettantistico tarantino, partendo dalle scuole calcio fino ad arrivare alle società LND, è ripartito. Come la FIGC ha intenzione di aiutare il movimento provato dall'emergenza dei mesi scorsi?

All'atto di iscrizione, le società avranno diritto ad un contributo straordinario che si tramuterà in una riduzione nel pagamento dell'iscrizione ai vari tornei. Questo è frutto anche e soprattutto della caparbietà del presidente Vito Tisci, che si è battuto nelle sedi opportune per far valere i diritti delle nostre società.

Quali saranno le maggiori novità per la stagione 2020/21?

Stiamo attendendo l'ufficialità per un nuovo format che veda coinvolte le categorie giovanili, con campionati regionali e senza retrocessioni. Probabile resti una seconda fase provinciale, ma siamo ancora nel campo delle ipotesi. Ci saranno nove atleti in panchina e la numerazione da 1 a 99 per tutta la stagione, partendo dalla Juniores andando su con le categorie dilettantistiche: le maglie non saranno personalizzate col nome.

Presidente, ci anticipa le date per i prossimi tornei?

Siamo ancora nel campo dell'ufficiosità, ma l'Eccellenza dovrebbe partire il 20 settembre, la Promozione sette giorni dopo, la coppa Italia di Eccellenza e Promozione l'8 ottobre, Under 19, Under 17 e Under 15 il 4 ottobre.

Il Massafra raggiunge il Martina nel primo campionato regionale dopo l'acquisizione del titolo della Fortis Altamura. Le sue impressioni.

E' una cosa che fa molto piacere: Massafra ha una tradizione calcistica importante, una piazza esigente e un presidente ambizioso. Attendiamo i comunicati ufficiali. Sono felice, inoltre, dell'organizzazione e del lavoro del Martina, che ha scongiurato una crisi importante per riproporsi ancora in questo torneo con nuove prospettive. Avere due squadre in Eccellenza è fondamentale per tutto il movimento: queste due società possono diventare dei riferimenti per tutto il movimento, soprattutto se valorizzeranno i propri settori giovanili e creeranno sinergie con le realtà delle scuole calcio del territorio.

Campionato di Promozione: il Talsano Taranto ha chiesto il ripescaggio. Quante possibilità ci sono che possa partecipare alla sesta serie?

Per la compilazione dei gironi dipenderà tutto dalla Lega Nazionale Dilettanti, l'unica cosa che posso affermare con certezza è che il Consiglio Regionale andrà quanto più possibile incontro alle richieste delle società.

La Giovani Cryos è la prima società che, da puro settore giovanile, cambia status, diventa LND e partecipa anche al torneo Juniores.

Si, c'è parecchio interessamento a cambiare status e a partecipare ai campionati Under 19: è un chiaro segnale che il movimento calcistico tarantino è in crescita. Le nostre scuole calcio stanno facendo passi da giganti e se la giocano alla pari con i mostri sacri dei settori giovanili pugliesi.

Cosa deve rappresentare la Figc provinciale per le società tarantine?

La federazione è la casa di tutte le società: offriamo un servizio al territorio alle nostre società, cercando di garantire il massimo supporto e cercando dialogo e confronto. I nostri club rispondono davvero molto bene, è in atto un evidente crescita a livello culturale.

Un'ultima considerazione sull'operato del presidente del settore giovanile e scolastico FIGC Vito Tisci, che si è trovato a gestire una situazione senza precedenti.

Ringrazio pubblicamente il presidente Tisci per il suo operato h24 e 365 giorni all'anno al servizio di tutte le società, indipendentemente dalla categoria o lega di appartenenza, per la vicinanza e per l'autonomia concessa e il grande rispetto nei confronti dell'operato di tutte le parti in causa. Voglio rimarcare la sua preparazione, l'integrità morale, il suo cellulare sempre acceso e ci tengo a palesargli il mio appoggio incondizionato.

Commenti

Vulcan Forge: Ferrieri, 'Siamo alla ricerca di un nuovo elemento per la band'
Mercato: Un ex Taranto approda al Siracusa