Taranto F.c.

Ginosa: Il tecnico Pizzulli, 'Il Taranto mi è piaciuto molto'

L'allenatore biancoazzurro a TST: 'Ritardo di preparazione rispetto agli ionici. L'infortunio di Colaianni ha condizionato'

13.09.2020 13:35

DI ALESSIO PETRALLA

Il Ginosa perde 0-6 con un Taranto più avanti con la preparazione e quindi più in forma come spiega, a Tutto Sport Taranto, il tecnico ginosino Antonio Pizzulli: "Domenica mattina, rispetto al Taranto, eravamo in netto ritardo con la preparazione e quindi si è evidenziata la differenza della condizione fisica. Arrivavamo, praticamente, sempre in ritardo sul pallone. Poi, l'infortunio di Colaianni, dopo qualche minuto di gioco, ha scombussolato i piani: ho dovuto cambiare modulo".

IL TARANTO: "L'ho visto bene: sviluppa ottimamente la manovra partendo bene da dietro. Dal punto di vista del gioco mi è piaciuto parecchio".

IL RIPESCAGGIO: "Ci ha colto un po' impreparati, anche se avevamo già fatto richiesta per essere ripescati. Al momento non siamo ancora completi e interverremo sul mercato. Siamo carenti in alcune zone del campo".

L'ECCELLENZA: "Finalmente il calcio tarantino torna alla ribalta con ben sette partecipanti a questo ostico campionato. Ciò vuol dire che si sta lavorando bene e questo risultato dev'essere motivo d'orgoglio per Taranto e la sua provincia. Andremo ad affrontare squadre consolidate. Le leccesi, sulla carta sono le più accreditate anche se Martina e Massafra hanno allestito delle rose per puntare a vincere".

L'ANALISI: "Come detto, l'infortunio a pochi minuti dall'inizio del match, di Colaianni ci ha condizionato: giocando con una linea difensiva a tre ho dovuto scombussolare l'assetto. Benissimo il Taranto nella manovra soprattutto a centrocampo con i due esterni che s'inserivano bene. Forse i rossoblù dovrebbero essere più lucidi nella finalizzazione

Si ringraziano:

 

Commenti

Taranto: La situazione di Corvino e Ferrara
Taranto: Sei reti al Ginosa in amichevole