Calcio a 5 Maschile

New Taranto ko a Policoro: Guardia Perticara vince 6-5

Non basta la doppietta di Bottiglione per i tarantini, che rimontano due volte un doppio svantaggio ma cedono nel finale. Reale: "Potevamo fare molto meglio ma non meritiamo questa posizione in classifica"

23.02.2019 18:38

Sconfitta difficile da digerire per la New Taranto Calcio a 5, che a Policoro contro Guardia Perticara perde per 6-5 un match che sembrava alla portata.

Sotto 2-0, la squadra del presidente onorario Brittannico riesce a recuperare con i gol di Bottiglione e L'Ingesso, ma un gol a 64 centesimi di secondo dalla fine del primo tempo fa andare al riposo col vantaggio dei padroni di casa.

Nella ripresa De Risi fa subito 3-3, ma Guardia Perticara non è mai doma e torna avanti di due gol mettendo la gara sul proprio binario.Taranto però non si arrende e in meno di un minuto trova il pari con un gol ancora di Bottiglione e il 5-5 di Dao. Il gol vittoria lucano giunge proprio sui titoli di coda e gli ionici tornano a casa con zero punti nonostante per larghi match abbiano disputato un incontro all'altezza della situazione.

"C'è poco da commentare dopo l'ennesima sconfitta - il pensiero di coach Mimmo Reale a fine match - e non voglio trovare alibi, stiamo vivendo un periodo dove la mancanza di risultati non ci fa stare tranquilli e su questo faccio un mea culpa. Pecchiamo nei momenti cruciali della partita. Oggi abbiamo recuperato due volte un doppio svantaggio ma in entrambe le occasioni abbiamo vanificato lo sforzo. Il rammarico è grande perchè potevamo fare molto meglio in questo campionato ma ora dobbiamo chiudere in modo dignitoso. Il Taranto C5 non merita di essere al quart'ultimo posto in classifica".

GUARDIA PERTICARA - NEW TARANTO C5 6-5

reti: Logiudice (2), De Fina, Cospito, Pacheco, Mancusi (GP); Bottiglione (2), Dao, L'Ingesso, De Risi, Dao

 

Commenti

Il Presidente della Provincia Gugliotti sta col Taranto: "Il punto di penalizzazione deve trasformarsi in energia positiva"
Basket | C Gold - Castellaneta è ancora viva, Taranto molla nel finale