Tst Eventi

18 gennaio: Giorgio Terruzzi presenta il suo "Semplice" a Martina Franca

16.01.2018 23:41

Prosegue il cammino di Sinfonie letterarie tra gli autori italiani.
Questa è la volta di GIORGIO TERRUZZI, giornalista laureato in Lettere e Filosofia. Collabora ai testi di Claudio Bisio e di Diego Abatantuono. Ha scritto testi per teatro, per pubblicità e per il cinema. Ha mosso i suoi primi passi nel giornalismo e ha poi collaborato con numerosi quotidiani e mensili (Corriere della Sera, GQ, Panorama). Dal 2016 collabora come editorialista al programma Matrix Chiambretti. Dal 2017 partecipa come ospite e come autore di servizi a tema al programma Quelli che...il calcio (Rai2).
Il suo nuovo romanzo si intitola "Semplice"

SEMPLICE. COME IL GIOCO. COME L’AMICIZIA.Ci sono persone che restano con noi anche quando se ne sono andate, e a volte basta un gesto minimo, tuo figlio che si sfiora le labbra con un dito mentre gioca, per ricordarti che non sei mai riuscito ad archiviarne il ricordo. È quello che succede a Luciano: il pensiero corre subito ad Alex, il suo capitano di vent’anni prima. Stesso campo, stesso amore, il rugby. Alex, forte, generoso, cuore della squadra e mattatore dello spogliatoio, Alex, il campione che li aveva abbandonati troppo presto. Sei amici, fratelli in campo e nella vita. Sembravano indivisibili. Invece erano rimasti in cinque e avevano finito col perdersi. Oggi, superati i quarant’anni, a unirli c’è una ferita che non si è mai fatta cicatrice. Ma quando il passato torna a presentare il conto con quella che sembra una strana convocazione, è come se l’amicizia che li legava da ragazzi non si fosse mai spenta. È la miccia, l’inizio di un viaggio inatteso e necessario che permetterà a ciascuno di loro di ritrovare l’altro, restituendo un senso doloroso ma pieno allo schiaffo che li aveva colpiti e disorientati. Con Semplice Giorgio Terruzzi ci racconta gli inciampi e la forza dei sentimenti dell’adolescenza, e ci ricorda che c’è sempre tempo per riscoprire un’amicizia autentica, perché una squadra che ha lottato davvero non abbandona.

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Basile: "I complimenti delle altre squadre non ci servono più"
L’Atletic  Club Taranto è campione d’inverno