Taranto F.c.

Taranto: Caldore, 'Nessun alibi, dovevamo stare più attenti'

13.12.2020 17:31

DI ALESSIO PETRALLA

In casa Taranto c'è tanto amaro in bocca per il secondo pareggio di fila arrivato all'ultimo secondo. A Gravina, appunto, termina 1-1 con il difensore rossoblù Marco Caldore che nel post gara commenta così: "Siamo dispiaciuti perchè è già la seconda volta che veniamo raggiunti all'ultimo secondo. Fin quando l'arbitro non fischia, però, la gara non è finita. Nessun alibi, dovevamo stare più attenti".

CALDORE: "Ho spinto di meno perchè i gialloblù sono stati bravi a non permettermelo di fare spesso. Comunque se non lo faccio io ci sono sempre i miei compagni".

IL PAREGGIO: "Ero preso sulla marcatura. Ficara è rientrato ed è stato bravo anche se c'è stata una leggera deviazione che ha spiazzato Sposito. La strada è lunga e siamo a soli quattro punti dalla vetta. Abbiamo giocato soltanto sette gare...".

Si ringraziano:

Commenti

Gravina: De Leonardis, 'Il pareggio è giustissimo'
Taranto: Il ds Montervino, 'A Gravina dovevamo chiudere il match'