Taranto F.c. News

Domani è il giorno di Ragno: Taranto attivissimo sul mercato... in attesa delle prime ufficialità

a cura di Massimiliano Fina

01.07.2019 18:25

Primo luglio, la data che tutti aspettavamo: un giorno da segnare sul calendario. Un po' come si fa con i compleanni o gli eventi importanti: e oggi è uno di quelli. L'inizio del calciomercato! Data fondamentale per il sodalizio ionico che avrà la possibilità di iniziare a comunicare le prime ufficialità. Una su tutte quella dell'allenatore: domani alle 18.00 ci sarà la conferenza stampa in cui verrà presentato il nuovo staff tecnico dei rossoblù. Nicola Ragno c'è: è lui l'uomo scelto dal presidente Massimo Giove e dal direttore generale Gino Montella. Come un giocatore di scacchi avrà il compito di muovere le pedine al fine di trovare il giusto equilibrio e regalare quel salto di categoria che la piazza richiede da diverso tempo! Incessante il lavoro che sta svolgendo il nuovo ds Franco Sgrona, al fine di cercare il connubio perfetto e regalare i giocatori idonei alle esigenze del nuovo allenatore dei rossoblù.

PH. Michele Salvatore

DIFESA - L'estremo difensore su cui si è scelto di puntare è Mario Giappone, giovane portiere classe 2001 che ha messo in evidenza tutte le su qualità con la maglia del Marsala la scorsa stagione. Dopo le riconferme di Ferrara e Lanzolla, il volto nuovo per la difesa ionica sarà quello di Luigi Manzo. Difensore di grossa esperienza, classe 1985. Gli ionici hanno battuto la folta concorrenza di Avezzano e Giugliano e si sono assicurate le prestazioni del centrale difensivo. Nelle ultime annate un campionato di Lega Pro a Vibo Valentia, ed i playoff raggiunti con le casacche di Nocerina e Mantova. Per completare il reparto difensivo la pista calda è quella che porta all'ex Cerignola Giacinto Allegrini, che è in netto vantaggio sul collega di reparto Toni Markic del Bisceglie.

CENTROCAMPO - Reparto questo, che subirà un notevole stravolgimento: Massimo si è aggregato al Monterosi, mentre Marsili non fa più parte del progetto tecnico. Il punto fermo sarà Stefano Manzo e verso la conferma, la speranza del Taranto è trovare un accordo con Bonavolontà (di proprietà della Paganese), visto anche che è sfumato Lorenzo Longo. Il classe 1994 quest'oggi è stato ufficializzato a Cerignola. 

ATTACCO - Messi a segno i colpi Guaita e Genchi, che Ragno conosce benissimo, il Taranto è alla ricerca di alcuni tasselli che possano completare il pacchetto offensivo. I rossoblù attendono una risposta da Ciro Favetta, il quale si è preso del tempo per riflettere, e nel frattempo non abbandonano la pista che porta a Cosimo Patierno: il capocannoniere del Girone H della scorsa stagione con la maglia del Bitonto.

Commenti

Boxe: Cinque vittorie per la Quero-Chiloiro a Laterza
Impresa Fabbiano, battuto Tsitsipas!