Basket in Carrozzina

Cisa Boys Basket Taranto, si avvicina l'esordio in campionato

Meno di un mese all'avvio del torneo di serie B, esordio il 6 febbraio a Palagiano contro la Lupiae Lecce. Il presidente Latagliata: "Il sogno? Giocare con almeno una parte del nostro pubblico"

Matteo Schinaia
10.01.2021 18:56

Il presidente e capitano dei Cisa Boys Taranto Domenico LatagliataManca meno di un mese all'avvio del campionato di serie B nazionale di basket in carrozzina, che vedrà tra le compagini protagoniste anche la Cisa Boys Basket Taranto.

La compagine allenata da coach Egidio L'Ingesso, che si allena e giocherà a Palagiano nella bellissima palestra "Orazio Flacco" (ex "Sforza"), inizierà il suo percorso il 6 febbraio tra le mura amiche contro la Lupiae Lecce.

"Nel girone F insieme a noi - precisa il presidente e capitano della Cisa Boys Basket Taranto Domenico Latagliata - anche le siciliane Cus Catania e I ragazzi di Panormus Palermo. Le prime due di questo raggruppamento supereranno il turno ed affronteranno le prime due del girone E, che comprende Bari, Termoli, Battipaglia e Barletta. Da queste quattro uscirà la squadra che accederà ai play-off e la promessa che faccio al nostro pubblico è che saremo noi".

I Boys, quest'anno un bel mix di gioventù ed esperienza con tanti atleti con alle spalle diversi campionati di categoria superiore, si stanno allenando ormai da settimane alla ricerca della forma migliore: "I ragazzi sono carichi e nei due training settimanali cerchiamo di assimilare al meglio tutti i concetti del coach, che non ha bisogno di presentazioni, essendo un'istituzione di questa disciplina".

Oltre alla Cisa, main sponsor, tante sono le aziende che hanno deciso di sposare il progetto Boys Taranto: "Siamo felici perché partner commerciali importanti come Lavanderia Fanelli, Ortopedia Nova Salus, Nuovi Orizzonti, Farmacia Giacovazzo, Igraphicx e Miropa ci hanno scelto perché apprezzano il nostro modo di concepire lo sport".

Il massimo dirigente ha un sogno: "In queste settimane abbiamo raccolto diversi elogi dai vertici della FIPIC per la campagna di comunicazione che abbiamo messo in atto anche attraverso i social: il nostro obiettivo è quello di avvicinare quante più persone possibili a questa disciplina. Non sarà semplice ma l'auspicio è quello di debuttare contro Lecce con almeno una parte del nostro pubblico. Comunque sia, giocheremo per regalare soddisfazioni ai nostri tifosi".

 

 

Commenti

Vaccino, Arcuri: 'Entro la fine di marzo saranno vaccinati 6 milioni di italiani'
Prova di forza della Prisma Taranto: 3-0 anche al Cantù