Eccellenza Pugliese

Eccellenza: l’Avetrana interrompe la serie positiva

a cura di Fabrizio Izzo

08.10.2018 12:10

Immagine ZaccagniIl Molfetta Calcio interrompe la serie positiva dell’Alto Salento e infligge la prima sconfitta stagionale ai tarantini. partita frizzante con le due formazioni che hanno giocato a viso aperto per assicurarsi il bottino pieno. Passano subito in vantaggio i padroni di casa con Ventura, al 6’ minuto, che raccoglie una palla vagante dentro l’area e calcia al volo battendo Maraglino. Immediata la reazione dell’Avetrana che prima sfiora clamorosamente la rete con Iaia ben imbeccato in area da un passaggio filtrante di Mignogna e poi trova il pari al 20’ con Alemanni bravo a saltare un avversario al limite dell’area e battere prontamente a rete sorprendendo il portiere avversario sul proprio palo. Ripresa altrettanto vivace con repentini cambi di fronte e occasioni per entrambe le compagini. Al 64’ ancora Ventura raccoglie un cross dalla destra, salta il suo marcatore e batte Maraglino in uscita. Nei restanti 25 minuti i padroni di casa hanno gestito la gara e sfiorato il goal del 3 a 1 con Vitale che colpisce il palo interno con una mezza girata dal limite dell’area. L’Avetrana ha giocato la sua partita ha creato dei pericoli al Molfetta ma non è stato abbastanza cinico. I padroni di casa, invece, hanno avuto una leggera supremazia territoriale e sono stati bravi a capitalizzare le occasioni create. Nonostante la sconfitta l’Avetrana non ha demeritato, la squadra di Branà ha potenzialità per togliersi diverse soddisfazioni in questo campionato e conseguire l’obiettivo salvezza. Il Molfetta con questi tre punti si porta a quota nove a tre lunghezze dalla capolista Altamura.

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Basket - C Gold: Vittoria rimandata per le ioniche, il debutto è amaro
Grottaglie è Città europea dello sport 2020