Fuori dal Campo

Covid: Rezza (ISS), 'Due settimane decisive. Vaccino? Bozza di piano che si sta perfezionando'

14.11.2020 15:00

"Servono due settimane per vedere la de-escalation dei casi per effetto delle misure" imposte alle regioni in caso di miglioramento. Per l'escalation la riposta deve essere invece immediata. Lo ha detto il direttore della prevenzione del ministero Gianni Rezza durante la conferenza stampa di commento dei dati del monitoraggio settimanale. "Abbiamo apparentemente una tendenza alla diminuzione di Rt e questo sta a significare che c'è una tendenza alla diminuzione della trasmissione dell'infezione nel Paese. Tale tendenza se confermata nelle prossime settimane potrebbe essere conseguenza dei provvedimenti adottati. C'è però aumento dei ricoveri perche i dati fanno riferimento alla scorsa settimana". Sul piano di prevenzione del vaccino contro il Covid c'è un gruppo coordinato dalla direzione Prevenzione che ha fatto una bozza di piano che si sta perfezionando anche con una riflessione con le Regioni, ma nei prossimi giorni il ministro ne darà conoscenza. Per quanto riguarda l'organizzazione e la logistica se ne occupa il commissario Arcuri.

FONTE: ansa.it

Commenti

Covid: Brusaferro, 'Obiettivo RT sotto l'1 il più presto possibile'
Covid: Guerini (Ministro della Difesa), 'Natale? Niente regole, l'Italia è responsabile'