Serie D girone H 2020/21

Sorrento, Fusco: 'Real Aversa? Gara difficile su un terreno di gioco non ottimo'

12.02.2021 11:18

DI ALESSIO PETRALLA

Un grande pareggio, dopo un periodo delicato, conquistato su un campo praticamente impraticabile e al cospetto di una delle big del girone, l’AZ Picerno, per il Sorrento del tecnico Luca Fusco che analizza così il match di mercoledì: “Venivamo da un periodo non facile visti i tanti atleti colpiti dal Covid. Riprendere dopo un lungo stop e disputare una buonissima prestazione, oltre al far risultato, è stato molto importante. Fuori casa ci eravamo sempre giocati le partite ma questo pareggio è impreziosito dal momento. Inoltre, è arrivato su un campo impraticabile. E’ stata una grande gioia e soddisfazione per tutto il gruppo”.

IL CAMPO: “Prima del fischio iniziale eravamo preoccupati, viste le condizioni deficitarie del terreno di gioco, per le condizioni dei ragazzi. L’erba vera e la pioggia non ci hanno agevolato con i miei calciatori che, però, sono stati encomiabili. Speriamo di non avvertire i carichi nelle prossime uscite”.

PREPARAZIONE: “Fortunatamente per domenica non ho squalificati: ci sono soltanto da valutare le condizioni dei ragazzi usciti pochi giorni fa dal Covid. Bisogna sempre monitorare la condizione fisica con lo staff medico e il preparatore atletico che sapranno gestire ogni cosa al meglio. Sarà fondamentale avere quante più pedine a disposizione viste le quattro trasferte ravvicinate: gestisco la parte tecnica, ma non bisogna sottovalutare i tanti viaggi anche lunghi…”.

REAL AVERSA: “In questi giorni abbiamo pensato soltanto al Picerno anche se già da giovedì mattina ci siamo immersi nel match in casa del Real Aversa. Purtroppo il tempo è, davvero, poco con i ragazzi che sono pronti a tutto. I nostri prossimi avversari vengono da ottimi risultati e, con il mercato invernale, hanno cambiato tantissimo. Gara difficile su un terreno di gioco non ottimo. Speriamo che le condizioni meteorologiche non siano avverse”.

Si ringraziano:

Commenti

New Taranto alla prova Viggiano. De Risi: "I particolari faranno la differenza"
Orsa Viggiano, Rispoli: 'Taranto C5? Gli ionici vorranno riscattare il ko dell'andata'