Taranto F.c. News

Taranto, Pelliccia: "Giocare a Taranto è una fortuna. Spero di rimanere"

a cura di Massimiliano Fina

29.03.2019 00:00

Ai microfoni di Tuttosporttaranto è intervenuto il difensore del Taranto Salvatore Pelliccia che ha tracciato un bilancio della stagione. Un messaggio anche per i tifosi rossoblù per queste ultime gare. Di seguito le sue dichiarazioni:

MATCH CONTRO LA GELBISON – “Sappiamo che ogni squadra che gioca contro di noi dà il meglio di sé e vuole fermare il Taranto”

DOMENICA C’E’ IL NARDO’ – “Vogliamo riscattare la gara di andata. A noi servono punti per l’obiettivo stagionale. La differenza in queste gare le fanno le motivazioni.

STAFFETTA CON GUADAGNO – “O gioco io o gioca lui l’importante è fare risultato. Siamo amici e non c’è nessun tipo di sfida”.

PICERNO – “All’inizio nessuno si aspettava il Picerno. E’ stata una sorpresa ma loro hanno partite difficili come Francavilla o Sorrento. Noi dobbiamo essere pronti a sfruttare ogni minimo errore”.

INFLUENZA PUNTO DI PENALIZZAZIONE E SCONFITTA COL GRAVINA – “Il punto nessuno se lo aspettava, è stato un colpo per tutti. Però ci siamo fatti forza e non abbiamo mollato. La sconfitta col Gravina? Partite difficili dove queste squadre giocando contro di noi non hanno nulla da perdere. Che ci serva da lezione”.

BILANCIO DELLA STAGIONE – “Sto bene qui e sono stato accolto bene. E’ una esperienza bellissima, giocare qui è qualcosa di unico e do tutto me stesso”.

MESSAGGIO PER I TIFOSI – “Spero che ci seguano come stanno facendo ora. Ci danno carica e cercano sempre di incitarci anche quando le cose non vanno per il verso giusto”.

EMOZIONE DI GIOCARE ALLO IACOVONE – “Non ero abituato a uno stadio del genere con tifosi spettacolari: una delle cose più belle che ho vissuto”.

FUTURO: PAGANESE O TARANTO? – “Io spero di rimanere qua a Taranto, se sto bene perché devo andar via. Giocare a Taranto è una fortuna che auguro a tutti”.

Commenti

Basket | Playoff Serie C - Santa Rita out, avanza il CUS Jonico
Basket | C Gold - Castellaneta, che spreco! Taranto manca il guizzo