Taranto F.c.

Pronostici D/H: Lele Catania, 'Taranto in serie D una grande offesa'

L'ex attaccante rossoblù a Tutto Sport Taranto: 'Il gol più importante? Quello con il Melfi. Quell'annata resterà nella storia'

21.11.2020 11:27

DI ALESSIO PETRALLA

A commentare e presentare i recuperi di domenica 22 novembre, a Tutto Sport Taranto, è l’ex attaccante del Taranto, autore di un gol storico nella semifinale interna, vinta poi 2-0, con il Melfi, Emanuele Catania: “Negli ultimi anni il girone H della serie D è il più completo e interessante visto che ci sono almeno sei o sette squadre che puntano a vincerlo con le altre che lo rendono difficile. Chi lo vince è davvero tanta roba. L’I, invece, ha soltanto un paio di squadre che hanno fatto un gran mercato”.

LA CAPOLISTA: “In vetta, attualmente, c’è il Sorrento che sta proseguendo la scia della passata stagione dando continuità ai risultati. Un fattore importante per i Costieri è il fatto di non avere grosse pressioni. Alla lunga, però, penso che usciranno le pugliesi”.

IL TARANTO: “Al di la del girone e della categoria con il dilettantismo non c’entra assolutamente niente. Deve fare altri campionati vista la passione della gente e dei tifosi. Quando entri in certe categorie poi è sempre difficile uscirne anche perché ogni anno ci si deve sfidare con formazioni importanti. Serve continuità in tutto, serve una grande programmazione. Auguro al Taranto di tornare dove merita perché vederlo in D è una grande offesa”.

AMARCORD: “Più che il gol più bello è stato il gol più importante che voglio ricordare: precisamente quello dell’1-0 nella semifinale di ritorno con il Melfi. Quella fu una stagione che resterà nella storia della città anche per il nostro grande attaccamento alla maglia. Riuscimmo a portare 25000 spettatori allo stadio”.

I PRONOSTICI DI EMANUELE CATANIA

Recuperi 6a Giornata – Serie D – Girone H – 22/11/20

LAVELLO-AUDACE CERIGNOLA: X – “Gli ospiti negli scorsi anni hanno sempre allestito squadre forti per vincere. Quest’anno hanno qualcosina in meno. Mi aspetto un match equilibrato”.

NARDO’-CASARANO: X – “Si sfidano due amici: Danucci contro Feola. Inoltre conosco il ds degli ospiti Pitino. Spero in un pareggio anche se il Casarano, che ho visto giocare in coppa Italia, è davvero una squadra forte”.

TARANTO-BRINDISI: 1 – “Gli ionici hanno una formazione importante. Purtroppo si giocherà a porte chiuse ma sono sicuro che i ragazzi di Laterza la spunteranno”.

Si ringraziano:

Commenti

Amministrazione Melucci e Tribunale per i Minorenni, continua la collaborazione
Brindisi: De Luca, 'Veniamo a Taranto per vincere rispettando l'avversario'