Promozione Pugliese

Promozione/A: Ginosa inarrestabile, vittoria anche a Capurso

13.10.2019 21:51

CAPURSO – Terza vittoria di fila e quarto risultato utile consecutivo: il Ginosa sbanca Capurso grazie ad una rete su rigore del bomber Francesco Loconte e vola al quarto posto solitario in classifica. Nell'orario insolito mattutino delle 11.00, i ragazzi del tecnico Pizzulli disputano una prestazione accorta ed impeccabile contro un avversario ostico che, seppur relegato in fondo alla classifica con "zero" punti, ha impattato bene soprattutto nel primo tempo. Nelle fila biancazzurre torna in attacco l'esperto Coquin (sostituisce Camara per squalifica) che fa coppia in avanti con il bomber Loconte. Prima frazione equilibrata con due occasioni per parte. Subito intraprendenti i padroni di casa che al 15' si rendono pericolosi con Giovannielli, il cui tiro ravvicinato trova la pronta risposta di Tanzi in uscita, mentre al 17' è Rizzo a tentare fortuna dai venti metri con un fendente velenoso che chiama Tanzi agli straordinari. La replica ospite giunge al 33' con Loconte che, ben servito da Casale, conclude a rete da distanza ravvicinata trovando Lizzano in vena di prodezze a respingere in angolo. Sul corner susseguente calciato da Romeo, Coquin svetta sottomisura impegnando severamente l'estremo difensore locale. Nella ripresa i biancazzurri entrano più motivati alla ricerca del successo e vengono premiati. Dopo una fase di studio ed un leggero dominio territoriale nei primi venti minuti, al 22' il Ginosa sblocca il risultato: su azione ben manovrata, Casale viene steso in area da un difensore inducendo il direttore di gara ad assegnare il penalty che Loconte trasforma con freddezza (per il bomber ginosino è il sesto centro in altrettante gare). A quel punto il Capurso avanza il baricentro alla ricerca del pari esponendosi alle ripartenze veloci degli ospiti. Nel finale i biancazzurri, su azione di rimessa, si divorano il raddoppio: prima Loconte (43') calcia sull'uscita del portiere con la palla che carambola sul palo e termina sul fondo, mentre al 45' è D'Angelo a fallire una ghiotta occasione con un diagonale ravvicinato che sibila accanto al palo alla sinistra di Lizzano. Alla fine un successo che conferma l'imbattibilità esterna ed il buon momento, con un quarto posto in classifica ma con i piedi ben piantati per terra. Prossimo impegno domenica al "Miani" contro il Noicattaro (fischio d'inizio ore 15,00), con l'obiettivo di centrare la quarta vittoria di fila e confermarsi nelle zone nobili della classifica.

CAPURSO – GINOSA 0-1

CAPURSO: Lizzano, Di Pietro (40' st Lavoratti), Battezzato, Ursi (12' st Mariani), M. Mongelli, Maselli (13' pt P. Mongelli), F. Tenzone, Roncone (12' st Loiacono), Giovannielli, A. Tenzone, Rizzo. A disp.: Cucumazzo, Deserio, Laci, Viggiano, Ricci. All. Filannino

GINOSA: Tanzi, Pignatale, Carlucci, Cellamare (39' st Perrone), Camassa, Cacciapaglia, Coquin (43' st D'Angelo), Romeo, Giannuzzi (14' st Egitto), Loconte, Casale. A disp.: Giampetruzzi, Cirrottola, Tenerelli, De Tommaso, Astone, Stano. All. Pizzulli

ARBITRO: Pasqualino Piciaccia di Barletta (Assistenti: Francesco Dimonte e Giuseppe Gaspare Delvecchio di Barletta).

RETE: 22' st rig. Loconte.

NOTE: Ammoniti Lizzano, F. Tenzone, Mariani e P. Mongelli (C), Coquin, Giannuzzi e Loconte (G). Espulso al 37' st A. Tenzone (C) per gioco scorretto.

Commenti

1a Categoria/B: Il Massafra non stecca lo scontro al vertice con l'Alberobello
Promozione/B: Una super Avetrana supera il De Cagna