TuttoRunning

Puglia Trail, brillano gli atleti ionici

di Mario Stigliano

19.01.2019 09:51

Nel 2018 si è svolto il nel territorio regionale il nuovo circuito “Puglia Trail” ideato da Giuseppe Moliterni presidente dell’A.S.D. Gravina Festina Lente, un campionato nato con la finalità di unire lo sport – la specialità del trail – con le bellezze naturalistiche e storiche del territorio pugliese e la tutela dell’ambiente.

Il Trail è attualmente una disciplina in forte crescita per la grande voglia dei podisti di correre e gareggiare a contatto con la natura, su percorsi ricchi di storia, archeologia e dalla bellezza unica. Una scelta di allontanarsi dalla strada per respirare aria pulita e godersi le emozioni della natura.

Il campionato si è disputato su otto gare ed ha toccato tutta la regione con le prove di Corato, Altamura, Cassano, Mattinata, Conversano, Santa Maria di Leuca, Gravina in Puglia e Massafra.

Il 12 gennaio si è svolta a Gravina in Puglia la premiazione finale del campionato e i podisti ionici hanno ottenuto ottimi risultati.

Nella categoria Master 35, Gianfranco Taddei del Team Pianeta Sport Massafra si è piazzato secondo distanziato di una manciata di punti dal vincitore Giuseppe Ribezzi (Olimpo Latiano).

Domenico Sannelli, della Runners Ginosa, ha fatto il vuoto nella categoria Master 55 imponendosi su Angelo Troilo (Atl. Manzari Casamassima) e Vito Paolo Logrillo (La Fenice). Sannelli, in grandissima forma in tutte le prove si è dimostrato uno specialista della disciplina del trail.

La tarantina Maddalena Carrino, tesserata per il Team Pianeta Sport di Massafra, nella categoria Master 45 si è classificata seconda, preceduta di poco da Emma Delfine (Nadir Putignano).

Il team massafrese ha collezionato il gradino più alto nel podio nelle categorie femminili Master 55 con una straordinaria Maria Lorenza Dicensi e tra i Master 65 con Addolorata Tortorella.

 

Commenti

Futsal/M: Bernalda, il diggì Mazzei: “ Serviranno carattere, determinazione e fiducia”
Ginosa ko, Pettinicchio si dimette