Taranto F.c. News

Taranto, Panarelli: "Queste partite vanno prese col piglio giusto. Voglio vincere i play-off"

a cura di Massimiliano Fina

28.04.2019 18:10

Panarelli, dopo la vittoria contro il Pomigliano, analizza il successo dello Iacovone facendo anche un punto per questo finale di stagione, queste le sue dichiarazioni:

GARA COL POMIGLIANO - "Di scontato non c’è nulla: questa partita nasconde delle insidie. Queste partite vanno prese col piglio giusto. Non c’è niente di scontato e settimana scorsa ne abbiamo avuto una prova con il Cerignola. Dobbiamo onorare tutti gli impegni quando indossiamo questa maglia. Secondo gol? L’importante è che la palla entri in rete. Bisogna concludere il campionato e serve vincere: noi stiamo lavorando per il ricorso e abbiamo dei professionisti che si stanno impegnando".

DOPPIA GARA COL PICERNO - "Nelle due partite di Picerno non c’è stata storia: meritavamo qualcosa in più dei due pareggi. Sono valutazioni che si fanno dopo: è chiaro che qualcosa non è andato. Sembra un divario eccessivo: nonostante ciò merito a loro".

RUSH FINALE - "Taranto e Cerignola hanno fatto un gran campionato. Dalla terza alla quarta/quinta distano circa 15 punti. L’obiettivo unico e solo era la vittoria del campionato: bisogna riflettere e c’è tanto di buono. Non si è vinto per piccolissimi dettagli: un Picerno che non ha fatto grandi prestazioni, ma è riuscito a vincere le partite nei minuti finali e ciò dimostra che non mollano mai. Ora testa a Sorrento e bisogna preparare i play-off. Il futuro mio è un qualcosa di egoistico: voglio vincere i play-off. E’ il minimo che dobbiamo fare dopo la mancata vittoria del campionato. Voglio vincerli per il Taranto. Per quanto riguarda me se ne riparlerà a fine stagione. Noi siamo una squadra camaleontica, anche in corso d’opera possiamo cambiare. Recuperiamo Manzo e Favetta, Lanzolla dalla squalifica. Non avremo Di Bari e Bova".

Commenti

X edizione della Taranto nel Cuore, i vincitori sono Cosimo Albanese e Daniela Tropiano
Il Taranto ne fa tre al Pomigliano: a segno Oggiano, Roberti e Marsili