Settori Giovanili

Diavoli Biancorossi: Walter Lippolis, 'Felici di effettuare un test con la Cryos'

Il tecnico degli Allievi biancorossi a TST: 'L'affiliazione con il Bari? Già tante soddisfazioni. Puntiamo a crescere ancora'

12.09.2020 17:08

DI ALESSIO PETRALLA

Inizia finalmente, ufficialmente, l'avventura degli Allievi dei Diavoli Biancorossi allenati dal tecnico Walter Lippolis che domenica sfideranno la Cryos in un test importante per continuare l'avvicinamento al prossimo campionato. A presentarla e a toccare varie tematiche, a Tutto Sport Taranto, è proprio l'allenatore del team castellanetano: Domenica ci sarà la prima uscita degli Allievi che quest'anno allenerò io: prendo questa categoria dopo varie situazioni e lo faccio con molto entusiasmo perchè sono ragazzi che hanno tanti margini di miglioramento. Mi gratifica. Inizia così la stagione per questa categoria in vista di un campionato che si prospetta ricco di sorprese. Sono consapevole di avere dei ragazzi che vogliono ben figurare e sudare la maglia".

LA CRYOS: "Che dire: è una delle società giovanili migliori della zona per organizzazione, esperienza e curriculum. Per noi sarà un test importante che ci servirà a capire dove dobbiamo lavorare ancora. Siamo lieti di ospitarli con tutte le norme anti-covid pronte per essere eseguite".

LO STAFF: "L'ultimo arrivato è il tecnico Maggiolini che si occuperà dei Giovanissimi; poi abbiamo Tommaso Vivo per gli Esordienti, Giovanni Le Rose per i Pulcini e Carmelo Rizzi per i Primi Calci che in passato ha vinto con la Juniores del Castellaneta. Compreso me, siamo tutti allenatori dotati di patentino UEFA B. Per quanto riguarda i portieri, questi saranno allenati da Carlo Cofano e Giovanni Lippolis. I dirigenti sono aumentati visto, appunto, l'aumento di iscritti dalle venti alle trenta unità. Con trenta elementi nella rosa Giovanissimi e ventotto in quella Allievi ritengo che stiamo facendo un bel lavoro. Negli anni, puntiamo a cercare ulteriori miglioramenti cercando di arrivare ai livelli delle scuole calcio più blasonate ed affermate della zona".

L'AFFILIAZIONE CON IL BARI: "Ci ha già regalato delle soddisfazioni visto che sono stati visionati ragazzi nati dal 2004 al 2008. In futuro ne gireranno altri dato che avremo altre quattro, cinque sedute in cui potranno essere monitorati. Domenica siamo stati invitati alla conferenza stampa di De Laurentis che delineerà anche il programma riguardante il settore giovanile della Bari Generetion: ci saranno tornei interni, situazioni per ogni categoria e possibilità per i ragazzi di essere visionati. Dopo un solo anno di vita stiamo ottenendo buoni risultati cercando di investire al massimo. Non ultimi gli sponsor che saranno ufficializzati e inseriti sulle maglie a breve: vestiremo robe di KAPPA come il Bari...".

Si ringraziano:

 

Commenti

Taranto: Mercato, un nuovo attaccante per Laterza
New Taranto, la prima storica in A2 è in casa del Bovalino