Taranto F.c.

Punto D/H: Degli Schiavi, 'Taranto? E' brutto leggere certe cose...'

12.02.2020 11:45

DI ALESSIO PETRALLA

Una bella lotta in testa alla classifica nel campionato di serie D/H che, a Tutto Sport Taranto, analizza l'ex Taranto, Gianfranco Degli Schiavi: "In alta classifica è una bella lotta con tante squadre che possono giocarsela anche se Bitonto e Foggia hanno qualcosa in più. Il Taranto deve cercare, tranquillamente, di entrare nella griglia play off".

CENTRO CLASSIFICA: "Siamo a febbraio è bisogna mantenere tutti gli impegni. Molte squadre smobilitano perchè hanno ben poco da chiedere al campionato: non si può prevedere chi potrebbe incunearsi tra le big. Ora si gioca per il primato e per non retrocedere".

ZONA BASSA: "Li sotto è dura per tutte le squadre: per tirarsi fuori servirà tanto agonismo con compagini importanti e blasonate come Fidelis Andria, Nocerina e Nardò. Sono stato per sette stagioni ad Andria e ricordo il grande calore della piazza. Spero possano uscirne. Sia nella parte alta che in quella bassa della classifica si potrà assistere a risultati imprevedibili".

IL TARANTO: "Non è bello ciò che sta accadendo e ciò che si legge. Un po' tutte le società dovrebbero farsi delle domande chiedendosi perchè una città con un tifo da serie B non riesce a riemergere. Bisogna programmare: i nomi nel calcio non fanno la differenza. E' fondamentale che ogni componente della società faccia il suo e che si remi tutti dalla stessa parte. Bisogna dare tempo di lavorare, come nel caso di Ragno e non perchè siamo il Taranto vuol dire che si deve vincere per forza. Questo si fa con il lavoro giornaliero. Le minacce non servono a nulla: bisognerebbe far innamorare i bambini di questo sport".

LE SORPRESE: "Il Sorrento del mio amico Maiuri sta facendo benissimo e gioca bene. Hanno creato la mentalità giusta per la categoria. Spero vadano avanti così. Fasano è una bella piazza con una società organizzata. Entrambe le società stanno cercando di valorizzare i loro giovani".

Si ringraziano:

 

Commenti

Massafra: Maggi, 'Siamo molto concentrati: continuiamo a vincere...'
#UNDER15PROV: FRAGAGNANO PUOI SORRIDERE - SEI CAMPIONE ED ANCHE IMBATTUTO