Settori Giovanili

Ancora una domenica di successi per la Cryos

18.11.2019 17:52

Una domenica positiva per le compagini agonistiche Under 17 e Under 15 della Cryos. Trasferte con ottime prestazioni che hanno confermato il primato in classificaM anche se l'Under15 ha disputato una gara fuori classifica.

Si parte dallo Stadio Comunale "De Bellis" di Castellaneta con gli Under17, una gara ad alti ritmi nei primi venti minuti di gioco, la Cryos sempre padrona del campo, il Castellaneta in gran pressing cerca di interrompere le trame di gioco per poi ripartire in contropiede. Si registra infatti, l'unica ripartenza degna di nota bloccata da Surico nel primo tempo. Il gioco inizia a fasi alterne e si fa sempre più fluido per la Cryos, che con il passare dei minuti utilizza bene i fluidificanti che mettono in difficoltà il Castellaneta. Parte da un recupero palla di Marsico, nella trequarti di campo dei padroni di casa, l'azione che mette in corsa sulla destra Gallotta per il cross ribattuto e raccolto successivamente da Santoro, che dal limite si destreggia bene e trova l'angolo giusto per la rete che sblocca la gara, 0-1 Cryos e fine della prima frazione di gioco. Il secondo tempo è sempre targato Cryos, sembra aver accusato il colpo il Castellaneta, gli ospiti spingono con forza e tengono gli avversari sempre nella propria metà campo per difendere le numerose azioni offensive. E' Magistro a rubare palla sulla trequarti centrale, l'attaccante si trova a tu per tu con il portiere ma il tiro è centrale e il portiere nega la gioia del gol del doppio vantaggio, che arriva dopo pochi minuti, é Villani questa volta a mettere in gioco l'accorrente Santoro che in dribbling buca letteralmente la difesa castellanetana e in bello stile realizza la sua prima doppietta personale in stagione, 0-2 Cryos. La gara è in discesa, sempre pericolosa la Cryos con Basile prima e Marangione poi, si cerca la via per chiudere definitivamente i giochi, è Villani a destreggiarsi bene in area e trovare l'angolo lontano con un diagonale che nulla può il portiere del Castellaneta, 0-3 il risultato finale. Una gara che ha visto i ragazzi concentrati e determinati, fino alla fine con un obiettivo ben preciso, confermare il lavoro svolto in allenamento e il primato in classifica, un bel segnale che gratifica tutto il gruppo e lo staff tecnico. 

 

 

A seguire gli Under 15 ospiti allo Stadio Giovanni Paolo II di Francavilla Fontana con la Virtus Francavilla in una gara fuori classifica, non sono da meno degli allievi, sfoggiano una prestazione brillante e riescono a mettere un impronta di bel gioco anche ai cospetti di una prima della classe. Pronti via e subito a segno gli ospiti, dagli sviluppi di una punizione battuta da Pulpito, è Bitonto a deviare la palla che apre le marcature della gara, 0-1 Cryos. La Virtus Francavilla reagisce subito dopo lo svantaggio, in appena un minuto colpisce un palo ed una traversa e si vedono negare la gioia del pari. Non tarda ad arrivare il gol del raddoppio della Cryos, è Pulpito ad approfittare di un errore difensivo, ruba palla, si invola verso la porta e conclude a rete, 0-2 Cryos. Non ancora terminato il primo tempo e la gara sembra allinearsi sui giusti binari, infatti arriva la gioia del gol anche per Magnati, un filtrante permette di sfoggiare un tiro ad incrociare che si insacca all'angolo lontano e chiude la prima frazione di gioco sullo 0-3 in favore della Cryos. Una prestazione di ottima fattura che anche nel secondo tempo premia la squadra ospite. Infatti arriva dai piedi di un attento Guarino la gioia del gol dello 0-4, è lui a raccogliere la ribattuta del portiere dopo il gran tiro di Pulpito e chiude con forza il risultato di una gara che ha visto padrona del campo la Cryos, che conferma, con questa prestazione positiva, le ottime impressioni già degne di nota delle precedenti settimane e il primato in classifica del girone F. La strada sembra essere quella giusta, a testa bassa già da martedì in allenamento, in vista delle gare in previsione domenica al Comunale di Talsano con entrambi le compagini del Dribbling.

Commenti

Domenica 1 dicembre a Taranto la "Partita del cuore"
Il Ginosa torna alla vittoria: Borgorosso Molfetta ko