Pallavolo Maschile

VTT Comes: La carica di capitan Giosa, 'Vogliamo qualificarci in coppa Puglia'

08.01.2020 13:41

E’ tempo di tornare a pensare al campionato in casa VTT Comes. Di fatto i ragazzi di Mimmo Minelli hanno ripreso ad effettuare la cosiddetta settimana tipo in vista della prima gara ufficiale di sabato prossimo, in casa con il fanalino di coda Ostuni, di cui il capitano Alessandro Giosa proprio non si fida: “Stiamo crescendo visto il tanto lavoro che effettuiamo giornalmente in palestra: sapevamo che avremmo incontrato ma siamo contenti dei risultati ottenuti fino ad ora e del contributo che stanno dando i più giovani. Lavoriamo molto in chiave tecnica e caratteriale. Da capitano sono molto contento per il gruppo che si è formato: facciamo molta attenzione ai particolari che sono quelli che possono farci fare il salto di qualità. Noi, esperti possiamo e dobbiamo dare di più al gruppo”.

IL CAMMINO: “Sappiamo che siamo stati protagonisti di qualche passo falso come il ko di Cutrofiano e quello di Mesagne che per come sono andate le cose, alla fine, siamo riusciti a guadagnare comunque un punto. Adesso ci proiettiamo a giocare tre partite fondamentali partendo da quella con l’Ostuni. Vogliamo chiudere il girone d’andata conquistando quanti più punti possibili per affrontare il ritorno cresciuti e consapevoli dei nostri mezzi”.

IL PRIMO OBIETTIVO: “Vogliamo qualificarci per la coppa Puglia: sarebbe un risultato eccezionale, una bella cosa per tutti che ci permetterebbe, in chiave play off, di tastare già qualche avversaria dell’altro girone”.

L’OSTUNI: “Non faccio caso alla posizione di classifica: per com’è questo campionato bisogna giocarsela con tutte. L’esperienza deve portarci ad affrontare sia l’ultima che la prima al 100% sia a livello tecnico che mentale. Solo così si può fare il salto di qualità”.

LA CLASSIFICA: “Sapevo già dall’inizio che il nostro obiettivo era quello di fare bene: mi aspettavo di occupare qualche posizione più alta ma alla fine siamo tutte li. Il Molfetta si sta confermando squadra da battere: ha un gran roster ma sono curioso di vederli giocare in casa nostra per valutare meglio anche i nostri passi avanti”.

UFFICIO STAMPA VTT COMES – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

 

Commenti

Massafra: Il ds Attorre, 'Lasciati nove punti per strada; gli obiettivi non cambiano'
Taranto: Aperta la prevendita per il match con il Casarano