News FdC

CORONAVIRUS: ZANGRILLO adesso Ritratta e dice che il COVID-19 ora è più CATTIVO. Ecco perché

28.10.2020 11:47

I dati confermano quanto il CORONAVIRUS, in Italia, abbia ripreso a circolare in maniera massiccia e omogenea anche se ci sono regioni in cui "galoppa" più di altre come ad esempio Lombardia e Campania. Analizzando i dati, sono stati tanti i virologi ed epidemiologi che sono tornati alla ribalta mediatica per esternare le proprie posizione circa il futuro del nostro Paese attanagliato da Sars-Cov-2. 

Tra questi troviamo il primario di anestesia e rianimazione del San Raffaele di Milano, Alberto ZANGRILLO. Ricordate quanto fece discutere quella frase da lui pronunciata? "Il Virus è clinicamente morto", una miccia che fece esplodere polemiche e malumori sia tra la popolazione che tra gli addetti ai lavoro. Oggi, lo stesso Zangrillo, rivendica al Corriere della Sera quel messaggio. "Io ho sempre sostenuto, anche se ciò non ha mai fatto clamore, che con il Covid dobbiamo imparare a convivere. Evidentemente non l’abbiamo fatto abbastanza".

Oggi però il virus è tornato a preoccupare più di prima, frutto secondo Zangrillo dei comportamenti negligenti. Ma solo di pochi dice. "A maggio il virus: era in ritirata, oggi è tornato a mordere" Non per questo è disposto a cambiare idea sul fatto che dire la verità è sempre la miglior cosa. 

La frecciatina ai colleghi con cui non si trova spesso d’accordo è inevitabile, con qualche apertura per esempio con il prof GALLI del Sacco di Milano che nei giorni scorsi ha parlato della necessità di rinunciare al superfluo per evitare il peggio. "Va bene, dice Zangrillo, le possiamo chiamare rinunce. Servono a salvaguardare tutto ciò che deve rimanere attivo. Scuola e attività produttive soprattutto. "Spero che in loro scatti un meccanismo di protezione nei confronti di genitori e nonni. Dobbiamo proteggere loro".

Insomma, il primario del San Raffaele sembra aver messo una toppa per marginare quanto dichiarato qualche mese fa. Sta di fatto che, come si evince anche dalle sue parole, che il CORONAVIRUS è più CATTIVO.

fonte: ilmeteo.it

Commenti

Diavoli Biancorossi: Giovanissimi, Di Natale 'Non vediamo l'ora di riprendere al meglio'
Attività Settore Giovanile Scolastico: FAQ e proposte per lo svolgimento degli allenamenti