Arti Marziali

Sara Soldano a TST: 'Doppio trionfo in Croazia? Ero ansiosa ma ora sono contenta'

Prossima tappa per la tarantina le qualificazioni ai campionati italiani a febbraio

20.01.2020 19:51

DI ALESSIO PETRALLA

Due medaglie, nel 29° Gran Prix karate di Croazia, un bronzo nella categoria senior e un oro nella sua categoria Under 21 di Kata, per la diciottenne Sara Soldano che continua a inanellare così, gioie e soddisfazioni. Di ritorno dalla terra croata la giovanissima campionessa rivive tutte le emozioni a Tutto Sport Taranto: "Per quanto riguarda la categoria senior ero nuova e, perciò, non mi ero prefissata un vero e proprio obiettivo: ho affrontato la gara senza particolari pressioni. L'ansia, ovviamente, c'era ma questa è stata smorzata dalle sei ore di ritardo che ci sono state prima di cominciare. E' andata bene e per un inaspettato cambio di regolamento non sono arrivata in finale (per soli due centimetri). Con la categoria Under 21 volevo vincere perchè è, appunto, la mia categoria e dovevo confermarmi. Anche in questo caso un pizzico d'ansia c'era visto che ero l'atleta più piccola: nel frattempo mi ero posta un obiettivo da raggiungere e quando mi sono resa conto di aver conquistato il primo posto e di aver ottenuto un punteggio alto mi sono tranquillizzata e ho recuperato autostima".

PROSSIMI IMPEGNI: "A febbraio sarò alle prese con le qualificazioni ai campionati italiani che si disputeranno, poi, a maggio. Anche in questo caso non parteciperò con la mia categoria e perciò sarà un'altra sfida molto difficile".

ASPIRAZIONI: "Ora penso solo a fare bene nei campionati italiani e poi in quelli Under 21 oltre che a continuare ad allenarmi duramente. Le Olimpiadi? Non credo che ci sarò visto che davanti a me ci sono tante atlete più grandi. Sono appena entrata nel mondo delle "grandi". Vediamo se nel 2024 confermeranno questa disciplina...".

Si ringraziano:

 

Commenti

Silvia Semeraro a TST: 'La vittoria di Santiago de Cile? Grandi sensazioni'
Cryos: Under 17 vittoriosi a Statte, solo un pari per gli Under 15