Taranto F.c.

Taranto, tanti colpi di mercato: ma il "vero" acquisto è un altro

a cura di Massimiliano Fina

05.08.2019 13:30

Si è conclusa la prima settimana di abbonamenti in casa Taranto con quota 700 sottoscrizioni. I rossoblù, nonostante la prima amichevole persa col minimo scarto col Francavilla, si sono resi sin qui protagonisti di un Mercato eccellente. Il Direttore Sportivo Franco Sgrona, ha avuto il merito di tradurre in concreto le pretese tecniche di Mister Ragno e le ambizioni di alta classifica della Proprietà.
Profili del calibro di Genchi, Guaita, Matute, Allegrini, L. ManzoOuattara, Benvenga oltre le riconferme importanti di D'Agostino, Ferrara, Favetta, Oggiano. Il loro arrivo in riva allo Ionio certifica un progetto importantissimo, oltre al fatto che Taranto sia da sempre una realtà notevolmente ambita. Le varie operazioni sin qui realizzate in entrata, oltre alle poche riconferme di elementi in precedenza in rosa, non dovrebbero considerarsi ancora come un bottino definitivo: probabilmente un altro profilo arriverà all’ombra dello Iacovone, soprattutto a centrocampo, reparto che ad oggi manca di qualità e di una pedina over di notevole spessore. In attesa quindi di ulteriori colpi in questo senso, bisogna sottolineare come da sempre sia presente quello che può essere definito il vero botto di Mercato messo a referto da Massimo Giove. Parliamo di Nicola Ragno, un allenatore vincente e una garanzia per la categoria. In Eccellenza e Promozione ha stravinto con Ruvo, Ostuni, Noicattaro, Bitonto e Monopoli, dove arrivò a 102 punti. Tra le sue esperienze, Andria, Bisceglie, Potenza: tutte vincenti. Ad Andria è arrivata una promozione attesa da 17 anni; a Potenza il ritorno tra i professionisti, dopo otto anni. E oggi la redazione di Tuttosporttaranto.com, in occasione del suo genetliaco, gli vuole augurare buon compleanno!

Commenti

Boxe: Quero-Chiloiro, Ottomano premiato nella serata di “boxe sotto le stelle”
Real Sava: Il Presidente Maggi, 'ci sarà da divertirsi'