Settori Giovanili

L'ex Cryos Motolese debutta in Primavera con il Bologna, Lafratta: "Un'emozione indescrivibile"

Il difensore classe '04 è cresciuto nella società biancoverde ed è tra i giovani più promettenti dell'intero panorama calcistico giovanile italiano

Matteo Schinaia
19.09.2020 23:04

 

Continua la favola di Mattia Motolese. Il giovane difensore centrale cresciuto nella Cryos oggi a Firenze ha debuttato nel campionato Primavera 1 con il suo Bologna, nella gara vinta dai felsinei contro la Fiorentina per 2-1.

Il classe 2004, pertanto, continua a bruciare le tappe e dopo aver giocato sottoetà in rossoblu le categorie Under 15, Under 16 e Under 17, comincia il suo percorso nella più importante competizione giovanile italiana a soli 16 anni.

La notizia ha riempito d'orgoglio la Giovani Cryos, compagine in cui Mattia è cresciuto ed ha giocato per 5 anni (in precedenza aveva militato nella Stella Azzurra Lizzano, sua città d'origine): "Un'emozione indescrivibile vederlo scendere in campo - commenta il presidente Giuseppe Lafratta, che sottolinea: "Motolese è un esempio importante per chi gioca a calcio: con i sacrifici, la determinazione e la giusta ambizione si possono raggiungere risultati straordinari. Noi ci auguriamo che per lui sia solo un nuovo inizio e che il percorso possa portarlo ancora più lontano".

 

Commenti

Eccellenza Pugliese 2020/21
L'Inter Women pareggia col Sassuolo in amichevole, 90 minuti per la tarantina Francesca Quazzico