1a Categoria

Massafra: La carica di Miccoli, 'Ripartiamo più forti di prima'

11.12.2019 15:26

Una sconfitta strana per via di un rigore molto dubbio quella rimediata dal Massafra in casa del Locorotondo. A commentarla, in vista della sfida di coppa con il Laterza e di quella in campionato con i Ragazzi Sprint Crispiano, è proprio il protagonista dell’episodio, portiere, Luca Miccoli: “Sono uscito dai pali per allontanare la sfera con il pugno: ho preso la palla ma l’arbitro ha concesso il rigore…”.

LA RIPRESA: “Siamo chiamati a ripartire più forti e consapevoli delle nostre forze. L’obiettivo è quello di conquistare, come sempre, i tre punti”.

IL TOUR DE FORCE: “Lo affronteremo dando il 100%. I tanti impegni ravvicinati non ci spaventano anche perché tre di questi sono tra le mura amiche”.

IL LATERZA: “Giovedì mi aspetto un Laterza che verrà a Massafra per dare battaglia. Siamo consapevoli dei due gol di vantaggio ma guai a sottovalutare l’impegno. Inoltre ci sarà il pubblico a sostenerci”.

I RAGAZZI SPRINT CRISPIANO: “Conosco poco questa compagine che è molto giovane. Sarà una partita tosta come tutte. Anche loro battaglieranno perché con noi tutte raddoppiano le forze per fermarci”.

DOPPIA COMPETIZIONE: “La coppa per noi è importante come il campionato. Vorremmo vincere entrambe le competizioni”.

UFFICIO STAMPA MASSAFRA – ALESSIO PETRALLA

Commenti

Virtus Tarentum Academy, Tranquillino: "Presto un altro passo importante per il nostro sodalizio"
Talsano Taranto, cena di fine anno all'ANTO concept restaurant