Basket Maschile

Basket M: Cus Jonico ko nella sfida in quel di Castellaneta

21.01.2019 12:52

Sorride Castellaneta stavolta nel derby della provincia tarantina della 14sima giornata del campionato di serie C Gold. Al Palatifo la Rospetto dei tanti ex si è presa la rivincita sulla gara di andata battendo 106-95 il Cus Jonico Basket Taranto che ha patito a caro presso l’assenza di Giovara che, acciaccato, non è stato rischiato coach Caricasole. In una partita in cui gli attacchi hanno avuto la meglio sulle difese la Valentino è riuscita a far tesoro del break guadagnato a cavallo dei primi due quarti, incrementando dopo l’intervallo grazie alla spinta di un Patraitis in serata di grazia (38 punti). Un po’ tardivo il riscatto dei rossoblu che trascinati da Dusels (32 punti) e capitan Baraschi (29) si sono rifatti sotto nel finale ma solo per limare il gap nel punteggio e restare in vantaggio nella differenza canestri col match di andata (+14 e -11).

Coach Leale parte con Petraitis, Angelini, Mihaylov,  Clemente e Resta. Coach Caricasole risponde Pannella, Dusels, Simaitis, Baraschi e Schiano che fa direttamente in quintetto il suo esordio assoluto in maglia rossoblu.

Inizio molto equilibrato, di Simaitis e Petraitis i primi canestri, poi vanno a segno Mihaylov, Angelini e due volte Pannella per l’8-8. Primi punti per Dusels e Resta, poi ancora Pannella per la tripla del 12-14, Petritis pareggia, quindi ancora triple per Mihaylov e Baraschi ed è 17-17. Qui, a 3’ dalla fine del primo quarto Castellaneta piazza un primo break decisivo: 9-0 con tre canestri e 7 punti di Petritis per il 26-17.

Inizio di secondo quarto ancora favorevole ai padroni di casa, Angelini e due tripla dell’ex Moliterni allungano il gap sul 35-21. Il giovane Mattei segna un canestro ma Angelini va ancora di tripla, a tenere il Cus in partita ci pensa Dusels con un paio di canestri a segno per il 38-27. Partita che torna sui binari dell’equilibrio, se si eccettua il punteggio. Simaitis, Baraschi e Martignago rispondono ad Angelini e Moliterni. Dusels e Petraitis vanno di tripla poi l’ennesimo canestro del lituano unito a quelli di Clemente spingono improvvisamente la Rospetto avanti di 19 svantaggio che la tripla di Dusels riduce a 16 prima dell’intervallo, 61-45.

All’uscita dagli spogliatoi i primi tiri a segno sono di Angelini e Baraschi, Schiano realizza il suo primo canestro con la canotta del Cus, è la tripla del -14 gap che rimane costante in questa fase, poi i due play in campo Mattei e Baraschi segnano i canestri del -11. Ma è un attimo, Castellaneta ridà tutto con gli interessi: 9-0 di break iniziato dalla tripla di Angelini e chiuso da Gaudiano per il +20 sull’82-62. Petraitis e Angelini continuano a segnare, per un attimo è anche +24 Rospetto prima dei canestri di Dusels e Baraschi per l’88-66 di fine terzo quarto.

Taranto prova comunque a scuotersi nell’ultimo quarto, arrivano ben due triple di Baraschi per il -19 quindi vanno a segno Dusels e Schiano ancora di tripla per il -15 a 4’ dalla fine. Con Castellaneta che ha abbassato un po’ la guardia capitan Baraschi segna altre due volte per il -11 che spaventa un po’ il Palatifo a 3’ dalla fine. L’esperienza di Moliterni frutta una tripla subito “pareggiata” da un Baraschi caldissimo quindi Mihaylov e Angelini trovano i canestri che mettono in cassaforte la vittoria biancorossa, gli ultimi canestri di Dusels e Baraschi servono alle loro statistiche e a tenere avanti il Cus nello scontro diretto.

Magra consolazione in attesa sabato prossimo di ospita al Palafiom Ostuni nella speranza di recuperare Giovara e tornare alla vittoria che manca da tanto, troppo tempo.

ROSPETTO CASTELLANETA - CUS JONICO TARANTO 106-95

Rospetto Valentino Castellaneta: Angelini 27, Clemente 6, Petraitis 38, Resta 4, Mihaylov 12, Picaro, Carucci ne, Cassano 2, Gaudiano 5, Moliterni 12. All. Leale.

Cus Jonico Basket Taranto: Dusels 32, Pannella 11, Simaitis 8, Schiano 7, Baraschi 29, Martignago 4, Bitetti, Giovara ne, Mattei 4, Egitto ne. All: Caricasole.

Parziali: 26-17, 61-45, 88-66; Arbitri: Farina e Rodi di Brindisi.

Commenti

Basket M: Rospetto Castellaneta, vittoria interna con il Cus Jonico
Basket | C Gold - Castellaneta, che spreco! Taranto manca il guizzo