Tennis

A Sydney Seppi vola in semifinale, ad Auckland Fognini cade rovinosamente

di Gennaro Esposito

10.01.2019 16:42

ANDREAS SEPPI

Bel colpo quello messo a segno dal quasi trentacinquenne Andreas Seppi che nei quarti di finale del torneo di Sydney ha sconfitto uno dei tennisti piu' promettenti della next gen, il greco Tsitsipas testa di serie n.1 e n.15 ATP, alla fine di un combattutissimo match. Il primo set scorre via abbastanza velocemente con i due tennisti che mantengono il proprio servizio senza grossi patemi fino al 5-4 per il greco, servizio Seppi. A questo punto improvvisamente la battuta dell'altoatesino diventa meno efficace, Tsisipas ne approfitta strappandogli il servizio ed incamerando il set. Pronta reazione di Andreas nel secondo set : l'azzurro strappa subito la battuta all'avversario e mantiene con discreta scioltezza il break di vantaggio fino al 5-3 in suo favore, ma, proprio come successo nel primo set, nel momento chiave Seppi perde lucidita' ed efficacia, annulla due palle break consecutive pero' alla terza deve arrendersi, 5-4 ancora in suo favore, ma servizio Tsitsipas. Il greco si porta agevolmente sul 40-0, ma Seppi con un'inaspettata reazione, piazza cinque punti consecutivi che gli valgono il secondo set. Anche il terzo set rispecchia i primi due con i  primi games che scorrono via senza grossi sussulti fino al 4-3 Tsitsipas servizio Seppi. Sono i seguenti dieci minuti che decidono il match, Seppi annulla due pericolosissime palle break e poi sul susseguente servizio dell'avversario recupera da 40-15 ed al secondo break point strappa la battuta all'avversario e si porta a servire per il match. Il greco e' ormai alle corde, Andreas tiene a zero il servizio e vola in semifinale dove affrontera' l'argentino Schwartzman n.19 ATP. Brutto scivolone invece per Fabio Fognini che ad Auckland sforna una delle piu' brutte prestazioni della sua carriera  raccimolando solo quattro games contro il tedesco Kohlschreiber. Nel terzo gioco del match il tedesco strappa il servizio all'azzurro il quale ha la possibilita' di recuperare il break solamente una volta sul 4-3 in favore dell'avversario che a sua volta , scampato il pericolo, allunga fino al 6-3. Senza storia il secondo set vinto da Kohlschreiber con il punteggio di 6-1.

Commenti

Diavoli Rossi: Allievi, Pica 'Speriamo di arrivare al match col Taranto col minor distacco'
Basket | C Gold - Castellaneta, che spreco! Taranto manca il guizzo