Calcio a 5 Femminile

Corim Città di Taranto, ko a testa alta a Nocera Inferiore

Una Futsal Nuceria ben messa in campo vince 3-0 e infligge la quarta sconfitta consecutiva alle ragazze di coach Liotino che non fa drammi: "Noi siamo comunque vincenti perché sudiamo la maglia"

26.11.2018 10:51

Quarta sconfitta consecutiva per la Corim Città di Taranto che, senza diverse pedine importanti, soccombe a Nocera Inferiore per 3-0 in uno scontro diretto per la salvezza. Di Attanasio, Dello Ioio e Barba le marcature della Futsal Nuceria, ben messa in campo e brava a sfruttare le occasioni avute a disposizione. Buone le indicazioni anche per Taranto, meno cinica sotto porta ma che ha dimostrato ancora una volta di essere un gruppo compatto e coeso verso obiettivi importanti.

"Oggi usciamo sconfitti in una gara importantissima ai fini della classifica - commenta coach Vito Liotino - e purtroppo non è andata come volevamo. Potremmo trovare tanti alibi, come le assenze o le palle gol sbagliate sotto porta, ma questo comportamento è da perdenti. Noi siamo dei vincenti solo perché sudiamo, ci crediamo e non ci abbattiamo. Nella vita, come insegno ai miei figli, i problemi sono ben altri e non una sconfitta nello sport, specialmente a Taranto dove si lotta per vivere. Complimenti alla Futsal Nuceria e non al primo arbitro: secondo me non ha rispettato le mie ragazze e sono fiero di avergli detto ciò che pensavo di lui".

 

Commenti

Basket | C Gold - Doppia vittoria, tarantine in ascesa
Sanificazione contro la diffusione di blatte, ratti e insetti nocivi, Buonocunto: "Vi spiego chi può operare in questo settore"