Promozione Pugliese

Basile: "I complimenti delle altre squadre non ci servono più"

16.01.2018 23:38

Il Sava cresce ma non riesce a trovare ancora quel successo che può permettergli di muovere la classifica. Il prossimo avversario si chiama Brindisi e il portiere Angelo Basile traccia una panoramica sulla stagione fatta fino ad ora dalla sua squadra: “Sono arrivato a dicembre e nella prima parte di stagione i miei compagni avevano totalizzato soltanto quattro punti con una squadra troppo giovane per questa categoria. Poi, con il mercato invernale, grazie ai sacrifici della società sono arrivati parecchi acquisti. Nonostante la posizione in classifica con Maglie e Carovigno abbiamo preso gol soltanto nell’ultimo quarto d’ora creando più occasioni rispetto a loro. Se vogliamo trovare il successo, ovviamente, dobbiamo iniziare a buttare il pallone in porta. Tutto ciò grazie soprattutto al gran lavoro svolto in settimana, del tecnico Ischio”.

LA CLASSIFICA: “Analizzando le nostre ultime uscite posso confermare che ci manca qualche punto. A differenza del passato, adesso, siamo consapevoli che possiamo affrontare tutti senza paura anche perché le altre squadre ci fanno i complimenti per le occasioni che riusciamo a creare. Questi, però, non ci servono più. Dobbiamo cercare solo di fare punti per muovere questa graduatoria che, secondo me, non è ancora tragica”.

IL BRINDISI: “Lo sanno tutti: si tratta di uno squadrone che ha un attacco forte e di grande esperienza. E’ una formazione attrezzatissima che può vincere il campionato. Questo non deve preoccuparci: siamo solo chiamati a preparare la partita seguendo le idee del tecnico e cercando di giocarcela a viso aperto: in casa, davanti ai nostri tifosi, dobbiamo sbagliare quanto meno e giocare con il coltello tra i denti visto che saranno tutte finali. Stiamo sulla strada giusta. Ci impegneremo sempre al massimo per noi, per la società e per il tecnico Ischio. I risultati prima o poi arriveranno…”.

Commenti

F.L. Tornei, comunicazione e ufficio stampa affidati al Mazzarella Press Office
L’Atletic  Club Taranto è campione d’inverno