Settori Giovanili

Brancone: "I genitori? Elemento fondamentale per una scuola calcio"

Il tecnico della categoria "Esordienti" della Real Virtus Grottaglie parla della nuova esperienza: "Ci stiamo allenando duramente: per me questa società è come una famiglia"

10.09.2018 00:13

Arcangelo Brancone, allenatore degli "Esordienti" della Real Virtus Grottaglie è pronto. La sua squadra si allena già da giorni tra i centri sportivi "Eredità" e "Monticello" per farsi trovare al top in vista dell'imminente avvio del torneo.

"Ci stiamo preparando duramente per essere pronti all'esordio - commenta Brancone - e per me si tratta di sensazioni diverse rispetto al passato perché finora qui avevo allenato categorie di atleti più piccoli. Per me la Real Virtus è una famiglia, il mio rapporto con i massimi dirigenti va al di là del ruolo, sono persone a me care che mi consentono di lavorare nella maniera in cui voglio, che poi è ovviamente affine al loro modus operandi".

L'obiettivo è formare, più che allenare: "Sul campo non ci risparmiamo, ma cerchiamo anche di creare eventi al di fuori del rettangolo di gioco e premiamo i ragazzi che si distinguono positivamente anche a scuola? I genitori? E' come se facessero parte della società, anche se con un ruolo diverso. Sono un elemento fondamentale per una scuola calcio".

 

 

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

"Il nostro obiettivo? Vedere i bambini tornare a casa con il sorriso"
Talsano: Frascella, 'Peccato per il risultato...'