L'editoriale di Tst

Contro il Manfredonia subito Favetta titolare. E Pera se ne va?

a cura di Luca Chianura

03.12.2017 01:14

Nella trasferta da non sottovalutare - per nessun motivo - sul campo di un Manfredonia pericolante e sconfitto a tavolino nel confronto con il Gravina, il Taranto vuole invertire la rotta conquistando in primis i tre punti fondamentali per il morale e la classifica e per accorciare le distanze dalla capolista Potenza.

Domenica prossima disputerà allo stadio Erasmo Iacovone la partitissima valida per la penultima giornata di andata del Campionato di Serie D Girone H, tallonata dalla Cavese e dal Team Altamura di un punto.

Il tecnico rossoblù Michele Cazzarò potrà utilizzare i nuovi acquisti Ciro Favetta, punta di peso, forte fisicamente e caratterialmente, prelevato dalla Sarnese dove ha realizzato otto reti, ed Alessio Giannotta terzino sinistro ritornato alla base dalla Gelbison.

Dopo avere ottenuto, con pieno merito, sei vittorie consecutive il Taranto ha totalizzato un solo punto con Cavese e Gragnano, palesando una manovra ed un gioco lento, prevedibile,compassato e sentendo più del dovuto le assenze di Marian Galdean a metà campo e di Adama Diakitè in avanti.

L'esperto centrocampista rumeno è abile ed arruolato per la sfida di oggi pomeriggio. Il reparto nevralgico del campo apparso sotto tono nel secondo tempo di Molfetta e nelle gare contro Cavese e Gragnano,non può prescindere dalla sua presenza e dalla sua qualità per vari motivi.Giuseppe Capua non ha ancora i novanta minuti nelle gambe e Davide Corso ha un rendimento deludente.

Il Taranto anti Manfredonia confermerà il modulo 4-3-1-2 e potrebbe presentare alcune novità.Davanti a Pellegrino tra i pali agiranno Bilotta,Rosania,D'Aiello e Li Gotti in difesa. Il neo acquisto Alessio Giannotta scalpita per una maglia da titolare. Capua, Galdean e Palumbo a centrocampo. Crucitti dietro le punte Favetta ed Ancora, favoriti su Pera ed Alexsic.In panchina si accomodano il secondo portiere Spataro, Miale,Giannotta,Milizia,S.Boccadamo, Corso,Lorefice,Giorgio,Alexsic,Pera.

Manfredonia-Taranto sarà diretta dal Signor Paride Tremolada di Monza,Assistente 1 Marco Belsanti di Bari,Assistente 2 Riccardo Pintaudi di Pesaro e sarà trasmessa in diretta su Studio100TV,Canale 15 DTT Puglia,e su Canale 85,a partire dalle Ore 14,25.Saranno trenta i tifosi rossoblù presenti allo stadio Miramare della città sipontina.Calcio Mercato.

La società rossoblù è al lavoro per rinforzare l'organico risicato a disposizione di Michele Cazzarò. Giungeranno un difensore,un centrocampista over ed under sugli esterni.

Potrebbero partire il centroavanti Manuel Pera, solo quattro marcature stagionali, e gli juniores poco impiegati e che non rientrano più nei programmi tecnici e societari.

Commenti

Minosa: "Che bello affrontare l'amico Gilberto D'Ignazio"
Manfredonia - Taranto 2-2, il match minuto per minuto