Pallavolo Maschile

Dentro o fuori: il Volley Club Grottaglie si gioca la finale a Molfetta

04.05.2019 10:18

Vincere, per continuare a sognare: sarà una vera e propria finale quella tra Pallavolo Molfetta e Volley Club Grottaglie, in programma sabato 3 maggio alle ore 18.30 al Pala Poli, nella cittadina barese. Chi vincerà la sfida, infatti, conquisterà la seconda posizione nella classifica del Gruppo B, raggiungendo il Turi nella finalissima promozione.

La classifica vede i baresi in vantaggio, con un punto di vantaggio sul Volley Club, ma in caso di arrivo a pari punti, e dunque di 2-3 per i granata, passerebbe la truppa Grottagliese, per via del maggior numero di vittorie.

Le due squadre, alla quarta sfida stagionale, ormai non hanno segreti l'una per l'altra: il Molfetta è squadra tosta, che si regge sulla forza di Fiorillo e sulla reattività delle bande Bellapianta e Sasso. Marasciulli, invece, arriva alla sfida decisiva, potendo fare affidamento sia sull'esperienza del suo gruppo che su una condizione fisica ancora molto buona, considerando l'altissimo numero di partite disputate quest'anno.

Le parole del tecnico: “Gara tosta, per via del lignaggio dell'avversario e della posta in palio, dato che sarà decisiva. Il Molfetta è cresciuto tanto in questa seconda parte di stagione e sarà certamente sospinto da un pubblico caldo e numeroso. Noi abbiamo l'obbligo di provarci: sarà difficile ma meriteremmo di giocarci la finale. Sarà una battaglia e noi siamo pronti a combattere, mi auguro che il nostro tifo possa seguirci anche a Molfetta, per provare a realizzare una grande impresa".

Alla vigilia del big match arrivano anche le parole del Capitano del Volley Club Grottaglie, Giovanni Liuzzi:” Siamo riusciti a restare in corsa dopo la bella prestazione di domenica scorsa contro il Gravina. Sarà una partita da dentro o fuori contro il Molfetta. Giocheremo a viso aperto per centrare l'obiettivo di accedere alle fasi finali per la promozione in Serie B. Il Molfetta lo conosciamo bene, dato che ci siamo già scontrati diverse volte durante l'anno, ed è una squadra ostica composta da giocatori di livello ma andremo lì con la voglia di far bene, consapevoli che è l'ultima opportunità per confermare quanto di buono fatto quest'anno. Invito i tifosi a sostenerci ancora una volta per cercare di centrare un'altra impresa come quella della settimana scorsa”.



 

 

 

Commenti

Prima Categoria: Spareggio e Play-Off, la parola all’ex
Erredi Volley Taranto, playoff vicini tra realtà e sogno