Basket Maschile

Basket | C Gold - Infausta trasferta per i team ionici

A cura di Manuel Costella

02.12.2018 22:18

Un momento di Vieste - Castellaneta
 
Non colgono il successo sperato Taranto e Castellaneta nel turno lontano dalle mura amiche, entrambe tornano a casa a mani vuote.
 
Castellaneta è ormai attanagliata dal mal di trasferta. Ancora una volta i biancorossi accarezzano l'intera posta in palio in un campo avverso, ma non affondano il colpo decisivo, soccombendo stavolta sotto i colpi del Vieste. La prova difensiva vista con Altamura è subito da dimenticare visto che la retroguardia valentiniana, la più battuta, concede ben 91 punti al peggior attacco del torneo. L'avvio della Valentino è contratto, ma cominciano a riscaldarsi Angelini e Gaudiano, abili a scrivere il 17-18 della prima sirena. Gli esterni ospiti sono "on fire", e permettono di mantenere il vantaggio nonostante le folate offensive di Samija e compagni ed una cattiva percentuale da tre punti (11/34 al termine). I padroni di casa arrivano al pareggio, ma Moliterni manda tutti all'intervallo sul 41-46. Nella ripresa il capovolgimento di fronte: i garganici ne hanno di più, e costruiscono il parziale utile a ribaltare le sorti del match. I ritmi sono alti, Clemente e Petraitis salgono in cattedra e segnano dalla media, Vieste è ancora avanti al 30' (72-66). I locali infilano nella frazione finale una serie di conclusioni dall'arco, Castellaneta barcolla ma dà segni di vita con Gaudiano, ma dall'altra parte anche Markovic vuole fare la sua parte mettendo il punto esclamativo (89-77). Petraitis si mette in proprio e restituisce le ultime speranze negli istanti finali, ricucendo fino al -6. Il cronometro però gioca a favore dei foggiani, che possono festeggiare la vittoria sul 91 a 86.
 
Sunshine Vieste: Compagnoni 6, Sorrentino 13, Samija 22, Simeoli 15, Markovic 20; Lauriola 16, Hoxha, Ragno, Castriotta ne, Gimma ne. All. Desantis
Valentino Castellaneta: Angelini 17, Gaudiano 14, Clemente 18, Petraitis 23, Mihaylov 6; Moliterni 7, Resta 1, Picaro, Cassano ne, Pancallo ne. All. Leale
 
 
Taranto invece non dà seguito alla buona prestazione avversa a Monteroni, sbattendo contro il muro alzato dalla Libertas Altamura. I rossoblu pagano un inizio di partita affrontato in modo molle, e soprattutto rimpiangono di non aver mantenuto il vantaggio dopo la rimonta avvenuta nella prima parte di gara. Il 10-0 firmato Rey Prado con cui tutto ha inizio non è in effetti il miglior modo per approcciarsi al match, gli ionici si sbloccano con due triple ma sono ancora i giochi da tre punti a favorire la formazione murgiana. Giovara entra in partita e segna guidando il riavvicinamento, Castoro si frappone con i canestri dalla lunetta e dalla media. Non basta poichè i tarantini riescono nel recuperare l'intero distacco, arrivando al 23-24 grazie ad un 7-0 di parziale. Tutti gli effettivi in campo si iscrivono a referto, i canestri di Pannella permettono di frenare la nuova ondata Libertas, concretizzata però nel finale da un Rey Prado in versione deluxe. 44-32 alla pausa lunga. Al rientro sul parquet arrivano i primi punti di Dusels mentre Simaitis bombarda da lontano, break del CUS e 48-43 al 23'. Saranno De Bartolo e Rey Prado a restituire con i dovuti interessi il controparziale, i tentativi dei viaggianti fruttano solo il -9 all'alba dell'ultimo quarto. Prosegue il gioco ad elastico, Altamura si mantiene a distanza di sicurezza, Dusels cerca di alzare la voce nel pitturato ma la rabbiosa risposta dei biancorossi è fatale, Castoro e Rey Prado puniscono chiurgicamente dal perimetro facendo scivolare la contesa dalla propria parte, fino all'89-72 firmato ancora dall'ala spagnola.
 
Libertas Altamura: Radovic 14, De Bartolo 18, Vignola, Rey Prado 26, Trevisan 8; Castoro 19, Barozzi 4, Spampinato ne, Castellano ne, Miglionico ne. All. Cotrufo
CUS Jonico Taranto: Baraschi 3, Giovara 20, Simaitis 15, Pannella 8, Tabbi 6; Dusels 14, Martignago 4, Bitetti 2, Mattei, Carenza ne. All. Caricasole
 

RISULTATI - 9° GIORNATA

Talos Bk Ruvo - Cestistica Ostuni 61-68
Pall. Lupa Lecce - Basket Francavilla 80-66
Libertas Altamura - CUS Jonico Taranto 89-72
Action Now Monopoli - NP Ceglie 74-72
NB Mola - NP Monteroni 59-65
Sunshine Vieste - Valentino Castellaneta 92-86

CLASSIFICA
Pall. Lupa Lecce - 16
Cestistica Ostuni - 14
Action Now Monopoli - 14
CUS Jonico Taranto - 10
Libertas Altamura - 8
Basket Francavilla - 8
NP Ceglie - 8
Sunshine Vieste - 8
Valentino Castellaneta - 6
Talos Bk Ruvo - 6
NP Monteroni - 6
NB Mola - 4

PROSSIMO TURNO - 10° GIORNATA (08-09/12)

CUS Jonico Taranto - Sunshine Vieste (08/12)

Cestistica Ostuni - Basket Francavilla

NP Monteroni - Action Now Monopoli

NP Ceglie - Talos Bk Ruvo

NB Mola - Libertas Altamura

Valentino Castellaneta - Pall. Lupa Lecce

Commenti

Basket/M: Terzo quarto fatale per la Rospetto Castellaneta
Scherma: Ludovica Faraso nuova promessa del Club Scherma Taranto