Calcio a 5 Maschile

New Taranto Calcio a 5, è tempo di A2. Domani l'esordio a Bovalino

Al "Pala La Cava" prima di campionato: tra infortuni e squalifiche, tante le defezioni per coach Angelo Bommino che però sottolinea: "Andremo a dare battaglia come sempre"

Matteo Schinaia
16.10.2020 08:27

 

E' tutto pronto per il primo storico campionato di A2 della New Taranto Calcio a 5.

Il club del presidente onorario Salvatore Brittannico è atteso domani, sabato 17 ottobre, alle ore 16, al Pala La Cava di Bovalino per l'esordio in campionato contro i padroni di casa.

Tante le defezioni in casa New Taranto, che tra infortunati e squalificati dovrà rinunciare a Dao, L'Ingesso, Lacarbonara, Masiello e Chirivì. Il coach Angelo Bommino però non fa drammi: "C'è tanta voglia di ripartire, i ragazzi sono carichi. Mancano pedine importanti, ma andremo lì a dare battaglia come al nostro solito. Sarà un match combattuto, noi abbiamo voglia di giocare e mettere in pratica il lavoro svolto finora, anche nei test amichevoli che abbiamo disputato contro squadre importanti proprio per mantenere alta la concentrazione e provare soluzioni alternative".

Il covid sarà inevitabilmente un fattore, così come sta accadendo per tutti gli altri sport: "C'è tanta preoccupazione, siamo sempre con la spada di Damocle che da un momento all'altro tutto si possa fermare o che vengano rinviate gare, così come già sta accadendo. Dal canto nostro, non possiamo far altro che rispettare tutti i protocolli nel migliore dei modi come sempre fatto".

Sugli obiettivi: "Vogliamo fare grandi cose per la città, per la nostra società, per il presidente che anche quest'anno ha fatto tanti sacrifici: siamo tutti uniti".

Bovalino Calcio a 5 - New Taranto Calcio a 5, i convocati di coach Angelo Bommino:

Bianco, Fininho, De Risi (C), Di Pietro, Lacatena, Loconte, Pozzovivo, Salvo, Solidoro, Ventimiglia (VC)

 

Commenti

Mercato: Un centrocampista polacco dalla Spal per il Sorrento
Salvaguardia del Riccio di Mare.  Firmato l’ATS per il progetto di tutela della biodiversità degli ecosistemi marini pugliesi