Arti Marziali

Ancora successi per la 'L'Erario Arti Marziali'

02.03.2020 18:47

DI ALESSIO PETRALLA

Ancora grandi risultati per la L'Erario arti marziali, del maestro Domenico L'Erario: di fatto nella giornata di domenica sono arrivate altre due importanti medaglie vinte da Umberto Di Mauro (oro in Puglia) e di Alberto Dragone che si è aggiudicato un argento in Calabria e un bronzo in Puglia. Questo il commento per questa grande soddisfazione, del maestro L'Erario: "Questi successi rappresentano, davvero, una grande soddisfazione: la cosa più bella è che questi ragazzi avevano solo cinque anni quando anno iniziato a praticare taekwondo in palestra. Oggi, che sono molto più grandi, vanno bene a scuola e sono bravi nella vita così come nello sport. Il nostro motto è amore saggezza, potenza, giustizia... Seguiteci sul sito www.taekwondotaranto.it".

Oltre questi due atleti trionfatori anche Grazia Carriero, in Calabria, ha dominato nella categoria "57 olcon" conquistando un oro, mentre Antonello si è aggiudicato un bronzo.

Sempre in Calabria c'è da segnalare l'esordio di due cadetti che sono Giuseppe Demito che ha subito portato a casa un bronzo e Mauro L'Erario che ha passato il turno uscendo, poi, ai quarti di finale.

PER SAPERNE DI PIU': CHI E' DOMENICO L'ERARIO...

Domenico L’Erario è Istruttore V Dan di Taekwondo WTF e, da pochi mesi, ha ottenuto la Certificazione di Coach Ufficiale Olimpico con il riconoscimento del Kukkiwon. Nasce a Taranto nel 1972 nel quartiere Tamburi e nel 1981 si trasferisce a Massafra con la famiglia. Comincia la pratica sportiva nel 1981, praticando calcio e atletica. Dal 1990 al 1994 viene a conoscenza dell’esistenza del Taekwondo con il M° Tommaso Petrelli e il M° Nicola Rinaldi. Nel 1992 consegue il diploma di Geometra e di Coadiutore 4° Livello1993; successivamente consegue il diploma in educazione sportiva e, nel 2006, consegue il Diploma di Alta Specializzazione Giovanile nel Taekwondo presso lo I.U.S.M. di Roma. Nel 1995 si trasferisce in Emilia Romagna per uno stage lavorativo di 6 mesi…Ad ospitarlo è il paese di Correggio, luogo di nascita del famoso cantante LUCIANO LIGABUE… In realtà il soggiorno in Emilia Romagna dura molto di più dei 6 mesi di stage lavorativo previsti… Ci rimane dal 1995 al 2005, dove continua la pratica del Taekwondo seguito dai maestri: Bertone Luca, Vignudini Moreno e Badalotti Roberto.

Sempre nel 2000 fonda, in qualità di allenatore per 5 anni e in collaborazione con il maestro
Isacco Simeone, il “TKD OLIMPICO 2000”

Curriculum Maestro Domenico L'Erario

Nel 2005, ritorna in Puglia dopo quasi 10 anni lasciando una casa ed una carriera lavorativa da Elettromeccanico per via del clima emiliano…Da quel momento il “TKD OLIMPICO 2000” cambia nome diventando l’attuale “TAEKWONDO TRICOLORE” di Reggio Emilia… Nell’anno del ritorno in Puglia fonda l’”A.S.D. TAEKWONDO TARANTO” con degli obiettivi ben definiti:

- Estensione del Taekwondo e dell’educazione sportiva nella provincia di Taranto, partendo dai bambini nelle scuole, nelle quali siamo presenti dal gennaio del 2007;

- Socializzazione e lotta contro emarginazione ed abbandono scolastico dato che lo sport rappresenta un mezzo di supporto fra scuola e famiglia con il nostro grande alleato chiamato “gioco”;

- Educazione Sportiva degli adulti;

- Preparazione di atleti di qualità;

-Aumento di Tecnici Specializzati e soprattutto di palestre dove praticare questa disciplina olimpica, con la consapevolezza che un maggior numero di palestre possa incrementare l’interesse della gente verso questo sport e quindi il numero di praticanti.

-Taekwondo come mezzo per unire i popoli e rispettare tradizioni e culture..Non si può cambiare il modo di vedere il mondo ,se non si conosce il mondo!

3Rispetto alle grandi palestre esistenti attualmente in Puglia, la nostra società rappresenta più che altro una piccola realtà, una matricola, che comunque sta crescendo pian piano e sta raggiungendo risultati di tutto rispetto nel panorama italiano ed internazionale…Il compito di noi istruttori quindi è solo quello di allungare e allargare una strada spianata già da grandi maestri che ci hanno preceduto e ci hanno trasmesso l’amore per questa splendida disciplina ancora, purtroppo, poco conosciuta… Attualmente la nostra Società conta 250 praticanti, seguiti scrupolosamente dal M° Domenico L’Erario…tutti i risultati sono disponibili nelle pagine del sito ..grazie per la visita ,e sportivissimi saluti.

Si ringraziano:

 

Commenti

Promozione/A: Ancora in gol Scarci, il Ginosa però non va oltre al pari con il Bitritto
Il 28 e 29 marzo il Castello Muscettola di Leporano si trasformerà in Hogwarts