Promozione Pugliese

Ginosa, esordio amaro per mister Pettinicchio

09.09.2018 19:49

GINOSA – TRULLI E GROTTE  1-2

 

GINOSA: Giampetruzzi, Bozza, Carlucci (12' pt Balestra), Cellamare (35' st Russo), Lippolis, Ciardo, Egitto, Romeo, Difonzo (30' st Turi), Camara, Musa. A disp.: Larocca, Donno, Dragone, Novario, D'Angelo, Graziadei. All. Pettinicchio

TRULLI E GROTTE: Ventrella, Cuoccio, Lamparelli (15' st Misceo), Signorile, Sidella (18' st Ricco), Traversa (1' st Floro), Partipilo (20' st Menga), Gernone, Loseto, Miccoli, Genchi (27' st De Giorgio). A disp.: Santamaria, Pinto, De Benedictis. All. Giardino

ARBITRO: Pietro Rubino di Foggia (Assistenti: Andrea Vitobello e Francesco Gorgoglione di Barletta).

RETI: pt 44' Musa (G); st 24' Genchi (T), 44' Miccoli (T).

NOTE: Ammoniti Musa e Balestra (G), Signorile, Genchi e Floro (T). Espulso al 48' st Balestra (G) per somma di ammonizioni.

 

GINOSA – Esordio amaro per il nuovo Ginosa targato Pettinicchio che, al "Miani", cede ad un buon Trulli e Grotte, dopo aver chiuso in vantaggio la prima frazione. I biancazzurri sono apparsi più intraprendenti nel primo tempo, con buone trame di gioco, mentre nella ripresa, complice anche un gran caldo, i padroni di casa hanno accusato un leggero calo, consentendo agli ospiti di portare a casa tre punti preziosi. Il primo acuto è di marca barese quando al 4' Miccoli, su punizione dal limite, impegna severamente Giampetruzzi. Al 12' tegola per il Ginosa con un leggero infortunio per Carlucci, sostituito da Balestra. Al 15' la replica ginosina con Cellamare che, dal vertice sinistro della'area, disegna una parabola velenosa chiamando Ventrella ad un intervento prodigioso. Al 41' altra occasione per i biancazzurri con Balestra che, da circa venti metri, lascia partire un tiro maligno che accarezza la traversa. Gli uomini di Pettinicchio premono ed al 44' sbloccano il risultato grazie a Musa che, sugli sviluppi di un calcio piazzato, interviene sottomisura beffando Ventrella. Nella ripresa ci si attende un Ginosa determinato a chiudere la pratica ed invece gli ospiti crescono alla distanza approfittando del calo dei padroni di casa. Al 15' il raddoppio sembra cosa fatta quando Musa crea scompiglio al limite concludendo con un fendente velenoso che sorvola di un palmo la traversa. Passano due minuti (17') e la traversa salva Giampetruzzi sul tiro insidioso dal limite di Miccoli. Il Trulli e Grotte prende coraggio ed al 24' trova il pari con Genchi che, ben servito in area, controlla la sfera e trafigge l'estremo difensore ginosino. Il Ginosa va un po' in affanno ed al 44' viene punito severamente da una palla persa a centrocampo che consente la ripartenza ospite finalizzata da Miccoli con un tocco sottomisura: 1-2. Alla fine una sconfitta che deve far riflettere e da cui ripartire subito per affrontare al meglio la trasferta insidiosa di Barletta per un pronto riscatto.

 

                                                                                               Domenico Ranaldo

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Due reti al Noicattaro, il Martina va
La Corim Città di Taranto si allena... in spiaggia